Marted 07 Aprile 2020

Notizie di Sanità in Abruzzo

Notizie per informare i cittadini sulle ultime notizie di Sanità

Sanità

L'assessore regionale di Forza Italia sottolinea: "Il verbale boccia esclusivamente l'operato di Paolucci".

L'assessore Nicoletta verì spiega gli aspetti principali evidenziati nel verbale della riunione del Tavolo di monitoraggio del 30 novembre scorso, trasmesso al Dipartimento regionale Sanità.

"La cordialità istituzionale non si sta traducendo in strategia aziendale. - scrive Pupillo - E’ stato un incontro che ha mostrato tutta la indisponibilità della DG su problemi importanti e disfunzioni del Renzetti".

Un confronto per parlare dei nuovi “primari” e criticità del “Renzetti”, dopo l'allarme lanciato dal sindaco di Lanciano a Asl e Regione.

L'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì in particolare fa chiarezza sui 143 milioni per l'edilizia sanitaria e risponde alle accuse sul progetto del nuovo ospedale lanciate dal sindaco Pupillo.

Mario Pupillo chiede risposte alla Asl sulla carenza di anestesisti e sul laboratorio analisi, ed accusa la Regione di lentezza.

Sono 1.016 gli ammessi alla prova scritta del concorso pubblico per 30 posti da infermiere bandito dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.

Lo sportello, realizzato in collaborazione con il Consorzio Sgs e la cooperativa "La rondine", sarà attivo da lunedì prossimo, 20 gennaio, presso le sedi del Servizio Dipendenze (Ser.D.) di Lanciano, Vasto e Chieti, dal lunedì al venerdì dalle ore 18 alle 20, e il sabato dalle ore 11 alle 13.

Il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle Giorgio Fedele interviene in merito all'emendamento, a sua firma, per ottenere il finanziamento del registro tumori in Regione Abruzzo.

La sua storia affonda le radici in tempi lontani, a raccontarla ci sono le foto rigorosamente in bianco e nero e i ricordi di chi da decenni conosce e frequenta lo studio radiologico “Gaetano Colalè”, una struttura che per professionalità e lungimiranza ha precorso i tempi, conquistando un ruolo importante nel panorama della sanità abruzzese.

Eccola la Tac gioiello, tanto invocata e attesa a Vasto. C’è ed è pienamente operativa, già utilizzata nelle sedute con i pazienti.

"L'ospedale di Avezzano e il presidio Sanitario di Sulmona non sono una priorità per questa maggioranza, tanto da venire completamente ignorati nel Defr, documento economico finanziario regionale, in cui non compaiono neanche una volta".