Mercoledì 18 Maggio 2022

Notizie di Sanità in Abruzzo

Notizie per informare i cittadini sulle ultime notizie di Sanità

Sanità

Un investimento da 1 milione di euro per adeguare una struttura efficiente ma “datata” a servizio delle popolazioni residenti nei comuni del Medio Sangro.

“Noto che i consiglieri regionali Paolucci e Scoccia continuano a raccontare una versione dei fatti, riguardo la vicenda dei fantomatici 30 milioni che la precedente giunta di centrosinistra avrebbe assegnato nel 2018 all’ospedale di Sulmona, che non corrisponde alla realtà e che, anzi, continua a ingenerare confusione e disorientamento nei cittadini”.

"Una richiesta chiara e forte al Governo regionale: il ripristino dei 30 milioni di euro di fondi per l’ospedale di Sulmona. Istanza che arriva dalla consigliera regionale del Gruppo Misto Marianna Scoccia e dal capogruppo Pd Silvio Paolucci, contenuta nella risoluzione a firma Scoccia e avallata anche dai consiglieri dei gruppi Pd, Legnini Presidente e Abruzzo in Comune".

Stamane la conferenza stampa a Lanciano, comune capofila dell'ambito distrettuale sociale, per presentare nel dettaglio gli interventi che prevedono fondi per 750mila euro e per spiegare come accedere ai benefici.

Una riapertura che ha un forte valore simbolico dopo la pandemia

Intanto da domani al via la quarta dose per i fragili

Le risorse sono state assegnate dal Ministero della Sanità per per recuperare i ritardi accumulati nel 2021 a causa della pandemia.

Una sinergia giocata interamente in ambito pubblico, finalizzata a dare all’assistenza territoriale una collocazione adeguata.

I sindaci: condivisibile l’idea progettuale della Asl sullo sviluppo dell’assistenza territoriale, contenuta nella bozza del Progetto PNRR ma ci siamo riservati il giudizio definitivo in merito al documento, in attesa di una verifica delle progettualità previste.

Ecco gli investimenti previsti nella proposta presentata alla Regione tra fondi di bilancio e PNRR

Sotto il profilo strutturale, invece, saranno spesi 1,2 milioni di euro.

L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con il personale della Clinica oncologica.