Giovedì 20 Giugno 2024

Sanità

Lavoro: doppio appuntamento Eures alla ricerca di infermieri per Olanda

27/05/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Lavoro: doppio appuntamento Eures alla ricerca di infermieri per Olanda

Doppio appuntamento per Eures Abruzzo, la rete europea che facilità gli scambi formativi e promuove colloqui con aziende europee per tutti quei lavoratori che hanno intenzione di fare un’esperienza lavorativa all’estero.

Il primo appuntamento è previsto per mercoledì 29 maggio dalle ore 9:30 presso la sala lauree della facoltà di Medicina Veterinaria in località Piano d’Accio all’Università di Teramo, il cui servizio placement ha curato insieme con Eures Abruzzo, colloqui di lavoro per i veterinari che vogliono lavorare in Olanda. Per partecipare alla selezione è necessario iscriversi all’indirizzo: https://forms.gle/AVFDXqrbVyCxEDB37

 

l secondo appuntamento è invece previsto per giovedì 30 maggio presso la scuola di Medicina dell’Università di Chieti, aula 9A del campus universitario, dalle ore 10 alle 14. Sarà possibile in questa sede avere colloqui conoscitivi con i rappresentanti Eures sulle opportunità di lavoro e formazione nel campo infermieristico e delle professioni sanitarie in Olanda. Per questo secondo appuntamento non è necessaria pre-iscrizione, ma è ammessa la partecipazione diretta degli aspiranti lavoratori e tirocinanti.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

All’ospedale di Chieti l’équipe di Umberto Benedetto, Direttore del Dipartimento Cuore e della Cardiochirurgia, ha aperto la strada alla cardiochirurgia robotica con un intervento di bypass coronarico utilizzando il “Da Vinci” in dotazione all’ospedale.

L’assessore regionale alla sanità: Nessuna tassa e nessun commissariamento

Il presidente della Regione Abruzzo ha fanno visita stamane alla ‘Casa della Salute mobile’ nella sua tappa a Carsoli, un camper itinerante per promuovere salute e benessere pubblico.

Guerino Testa, deputato abruzzese di Fratelli d’Italia, ha partecipato alla presentazione del terzo volume 2024 del "One Health Journal" e della terza edizione del "One Health Award".