Marted 07 Aprile 2020

Notizie di Sanità in Abruzzo

Notizie per informare i cittadini sulle ultime notizie di Sanità

Sanità

Nei giorni scorsi a Pescara l’Assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, ha incontrato i rappresentanti del Movimento “Avanti Tutta” per la salvaguardia dell’Ospedale di Popoli congiuntamente al Direttore Generale della ASL di Pescara, Antonio Caponnetti, il Direttore del Dipartimento delle Specialità Chirurgiche della ASL, Massimo Basti, l’Ingegner Busich e l’attuale Segretario Provinciale della Lega, Lino Galante, in qualità di garante politico degli impegni assunti in quel momento.

Pupillo: "Faremo sentire la nostra voce in ogni sede e in ogni modo perché questa sottrazione è l'ennesimo schiaffo in faccia ai cittadini frentani"

"E' inaccettabile subire queste scelte che avranno gravi conseguenze sul territorio"

Francesco Gabbrielli, direttore del Centro nazionale di telemedicina dell’Iss, è stato ospite della Direzione Asl Lanciano-Vasto-Chieti per verificare la possibilità di sviluppare una collaborazione sul tema dell’innovazione tecnologica nell’ambito dell’assistenza domiciliare.

"La nuova organizzazione non avrà alcun impatto né sui donatori, né sui pazienti e se adeguatamente realizzata, non potrà che portare miglioramenti".

L’assessore regionale Nicola Campitelli annuncia la definizione del “Piano di bonifica da amianto”, con il quale la Regione Abruzzo è pronta a realizzare interventi di bonifica da amianto negli edifici pubblici, scolastici ed ospedalieri, per un totale complessivo di euro 20.147.938, 24.

“E' un tentativo, da parte della Asl e della Giunta regionale, di ottimizzare le risorse umane (medici e infermieri) tra i tre ospedali dell’Abruzzo meridionale. Vedremo se riuscirà”.

Per il Pd La riduzione è dovuta alla mancata definizione del budget previsto per l’annualità 2020 da parte della Regione. Per Magnacca l'assessore Verì ha ribadito che anche quest'anno è confermato lo stesso budget di quello precedente" .

Il coordinamento aziendale sarà di tipo ospedaliero e non appannaggio dei soli anestesisti, ma affidato a un delegato della Direzione generale.

E’ risultato negativo al contagio da Coronavirus anche il test effettuato dall’Istituto Superiore di Sanità sui campioni biologici prelevati al 43enne ricoverato all’ospedale di Chieti in regime di sorveglianza sanitaria.

E’ risultato positivo al test dell’influenza di tipo A, il 43enne della provincia di Chieti ricoverato da ieri pomeriggio nel reparto di malattie infettive del policlinico Santissima Annunziata.

E’ un italiano di 43 anni, residente in provincia di Chieti, l’uomo che oggi pomeriggio si è presentato spontaneamente al pronto soccorso dell’ospedale di Chieti, lamentando sintomi influenzali e febbre. Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute della Regione.