Giovedì 22 Febbraio 2024

Notizie di Sanità in Abruzzo

Notizie per informare i cittadini sulle ultime notizie di Sanità

Sanità

Obiettivo è di stimolare e potenziare le abilità che le persone con disturbi mentali possiedono, perseguendo il recupero della qualità della vita e delle relazioni sociali

La Senologia chirurgica dell'ospedale di Ortona ha un nuovo ecografo grazie alla generosità delle persone che hanno partecipato a una raccolta fondi coordinata dalla presidente, Patrizia Bonora, e dalle volontarie dell'associazione Gaia onlus.

E’ Vincenzo Casolino il nuovo direttore della Chirurgia di Lanciano. E’ stato nominato a conclusione della selezione portata a termine alcune settimane, e che lo aveva visto collocarsi al primo posto nella terna indicata dalla Commissione esaminatrice.

L’ospedale di Atessa dispone da oggi anche di una risonanza magnetica dedicata agli esami diagnostici per le patologie articolari.

Stamattina durante una semplice cerimonia il Centro Sportivo Italiano di Teramo e il Team Abruzzo Bike hanno donato giocattoli ai 17 piccoli degenti della Pediatria del Mazzini.

Professionista di rilievo nel campo della medicina d’urgenza, dopo diverse esperienze sul territorio e al 118, presta la propria attività al Pronto Soccorso del “Renzetti” dal 2000, e da 14 anni è responsabile dell’Osservazione Breve.

Marsilio: “Le azioni programmate nel PR FSE Plus 21-27 poggiano su politiche inclusive ed hanno come obiettivo il benessere degli individui, lo sviluppo sostenibile del territorio e il progresso sociale. Particolare attenzione, poi, è stata rivolta alle fragilità e agli squilibri territoriali presenti nella nostra regione”.

L'ospedale Renzetti già da quattro anni ha avviato un percorso sperimentale nel reparto di ortodonzia che ha avuto un ottimo risultato ma sarà importante potenziarlo e avviarlo in altri reparti investendo risorse per attrezzature e formazione.

Dopo 7 incontri e un delicato e complesso lavoro è stato approvato uno strumento importante che servirà ad intervenire su tutti gli assi tematici del settore. Soddisfatti il sindaco Paolini e l'assessore Amoroso.

Un servizio che vedrà il prezioso supporto della Telemedicina con strumenti all'avanguardia e l'attivazione di un numero verde gratuito disponibile h24 al quale risponderà personale preparato e competente pronto ad aiutare la persone in difficoltà a 360 gradi.

I Carabinieri affiancano oggi il personale medico e paramedico delle Unità Operative Complesse dei presidi ospedalieri aquilani, svolgendo così una intensa campagna preventiva di informazione, soprattutto in favore delle fasce più deboli della popolazione, lontane dai centri clinici specializzati.

Il positivo bilancio di questi anni è stato ricordato questa mattina in un incontro promosso da Marzia Muzi, responsabile del Servizio.