Venerdì 22 Ottobre 2021

Notizie di Ecologia e Ambiente in Abruzzo

Ecologia e Ambiente

i militari hanno sottoposto a sequestro preventivo ingenti quantitativi di rifiuti, costituiti da una miscellanea di materiali tra i quali tubi, cisterne esauste, sacchi di gesso.

Armati di guanti, pettorina e pinze telescopiche i volontari hanno setacciato i bordi della strada, le scarpate, i prati e i parcheggi adiacenti l'abbazia, ed hanno raccolto tantissimi rifiuti abbandonati.

Il Comune di Fossacesia capofila nel confronto tecnico giuridico con l'Autorità nazionale Anticorruzione.

Il primo passo: rimozione di rifiuti e ruderi trovati nel Comparto 5

In località Bel Luogo, a Lanciano, la cerimonia di posa della prima pietra dell’impianto di compostaggio che la ECO.LAN si appresta a realizzare per la produzione di “compost” dal trattamento della frazione organica dei rifiuti solidi urbani prodotta nei Comuni gestiti dalla Società.

Soddisfatto l'assessore all'Energia, Nicola Campitelli “E' innanzitutto la conferma dell'efficacia delle strategie messe in campo fin dall'inizio di questa legislatura. È chiaro che tutte le Regioni italiane debbano migliorarsi per raggiungere l'obiettivo della neutralità."

Il sindaco Borrelli: "L’ordinanza del massimo organo della Giustizia amministrativa nel nostro Paese, conferma la bontà dell’operato dell’amministrazione comunale, che si è spesa per la tutela della salute e della qualità della vita non solo di tutti gli atessani, ma anche di tutti gli abitanti dell’intera Val Di Sangro".

Ferrara e Zappalorto: “Il sistema sta dando i primi segnali. Chiediamo alla cittadinanza di collaborare, evitando di dare cibo ai volatili infestanti”

Il Progetto LIFE 3H, Co-finanziato dal Programma LIFE della Unione Europea, punta sulla mobilità a idrogeno e quindi sostenibile e vede un investimento di oltre 6mln di euro.

Dal 2 al 4 settembre monitoraggi, escursioni e momenti culturali le iniziative saranno al centro della quarta tappa per riflettere sul futuro delle montagne e del pianeta

Interessato il settore prospiciente via Galilei e 100 metri sud porto turistico. Il sindaco Masci: "Sulle responsabilità in corso indagini".

Per la realizzazione dell'opera è occorso un investimento di 1 milione e 280 mila euro, di cui 600 mila per l'impianto di depurazione e 680 per la realizzazione dei collettori fognari e gli impianti di sollevamento.