Venerdì 20 Settembre 2019

Notizie di Sport Abruzzo

Le notizie di sport della Regione Abruzzo

Sport

Si chiama Sport Center Le Gemelle il centro sportivo lancianese che torna operativo a tutti gli effetti lunedì 30 settembre 2019, con tutte le attività agonistiche in acqua e nel settore dedicato al fitness.

Sport, storia e cultura hanno caratterizzato la "trasferta" a Casoli (Chieti) dei giovani della sezione di Pescara dell'Associazione italiana arbitri (AIA), che hanno affrontato allo stadio i test atletici e poi visitato Palazzo Tilli, l'edificio settecentesco di proprietà dell'imprenditrice pescarese Antonella Allegrino.

Ancora un successo per la Lega Navale di Pescara, questa volta a vincere è un’atleta paralimpica: Claudia Mancini. Dal 6 all’8 settembre ha partecipato alla regata Interzonale Hansa 303 che si è svolta a Porto San Giorgio.

Domenica 8 settembre Aielli (AQ) aprirà le porte all'ultima prova di Campionato Italiano Motorally. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di questo sport.

Al via oggi l’Anti-Bullying Beach Golf European Contest, che si terrà presso lo stabilimento balneare La Prora fino a domenica 8 settembre.

Questa mattina il Consigliere regionale del Pd Antonio Blasioli ha svolto un secondo sopralluogo presso il centro sportivo Le Naiadi, a Pescara, per verificare lo stato dei lavori in corso.

Alberto D'Orsogna, un talentuoso arciere di appena 14 anni appartenente alla Asd Arcieri Anxanon di Lanciano, si sta distinguendo in diverse competizioni in Italia ed è ora ai vertici del ranking nazionale, nella specialità Arco Olimpico.

Si tratta della manifestazione più importante di Pesca d’Altura in Abruzzo, che garantirà al vincitore, oltre a ricchissimi premi, l'accesso ai Campionati Italiani di Drifting al Tonno per l’anno 2020.

La giovane promessa abruzzese della vela continua a vincere. Domenico Lamante, classe 2005, ha guadagnato una medaglia di bronzo all'Italiano Under 16, qualificandosi terzo per la categoria maschile.

Lo stadio del nuoto di Chieti sarà gestito, dal primo ottobre, sotto il coordinamento del Comune: ciò accadrà nelle more del nuovo affidamento dell'impianto sportivo all'esito della procedura di gara che prevede una gestione per un periodo di 25 anni per un valore di 31.352.000 euro.

Più di duecento atleti si sono ritrovati in Piazza degli Eroi, al nastro di partenza, per cimentarsi in un percorso difficile ed impegnativo, nel segno della sfida con se stessi e della sana competizione sportiva.

Prossima settimana riunione per le verifiche tecniche e per fissare la data di riapertura