Venerdì 06 Dicembre 2019

Notizie di cronaca Abruzzo

Tutte le notizie di cronaca in Abruzzo in tempo reale 24 ore su 24

Cronaca

10 ordinanze di misura cautelare, 19 indagati e il sequestro di oltre 100 g di cocaina purissima al 96%. Questi sono solo alcuni numeri dell'operazione della Polizia che ha disarticolato un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa mattina il personale della Squadra Volante impegnato nel servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei reati ha rintracciato in via Passolanciano un noto pluripregiudicato D.V.A. 47enne pescarese, autore, lo scorso 20 novembre, di una rapina presso supermercato di via Ravenna.

I controlli del Nas dei Carabinieri nello stabilimento abusivo nel pescarese ha portato alla scoperta di additivi alimentari non tracciati.

I Carabinieri del Nas di Pescara hanno scoperto nella struttura gravi carenze igieniche sanitarie.

"Questa archiviazione è un colpo che fa molto male. Per quello che riguarda me e la mia famiglia, non ho parole, mi sento preso in giro dalla giustizia". Dice Alessio Feniello

ll gip Colantonio ha condiviso la richiesta fatta nel novembre 2018 dal procuratore capo di Pescara Massimiliano Serpi e dal sostituto Andrea Papalia, di 18 archiviazioni.

L’esercizio commerciale era operante per conto di un bookmaker austriaco, tramite computer utilizzati per l’accettazione di scommesse e denaro nonché il rilascio di tagliandi di gioco.

Il medico dermatologo, appassionato della montagna ed amante della natura, era molto conosciuto e stimato da tutti sia in ambito professionale che personale.

A perdere la vita un noto dermatologo di Lanciano, il dottor Giampiero Brasile e un uomo di Sora. I due facevano parte di una comitiva di sei escursionisti esperti.

Il corpo senza vita di Matteo Martellini di Città Sant'Angelo, disperso da 36 ore sul Gran Sasso, è stato ritrovato da una squadra di tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo sul versante Sud-Ovest del monte Camicia, in un piccolo canale parallelo al sentiero del Centenario a 2200 m s.l.m.

Prima giornata di ricerche senza esito per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo, che dalla scorsa notte sono sulle tracce di M. M., 30 anni di Città Sant'Angelo che nella giornata di ieri avrebbe percorso la via del Centenario, sul Gran Sasso, e che non ha fatto rientro a casa.

Immenso il dolore per la morte di un rappresentante della Fiamme gialle molto stimato e un uomo che amava e difendeva gli animali con tutte le sue forze