Domenica 14 Aprile 2024

Politica

Abruzzo, 60 milioni per l’ospedale di Chieti e 26 per la valorizzazione del territorio i finanziamenti approvati in Conferenza Stato Regioni

22/02/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Abruzzo, 60 milioni per l’ospedale di Chieti e 26 per la valorizzazione del territorio i finanziamenti approvati in Conferenza Stato Regioni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Nella riunione della Conferenza Stato Regioni in programma oggi è stata deliberata l’assegnazione di 49 milioni di euro finanziati con fondi statali (ex art.20 legge 67/1988), che sommati alla quota restante da risorse messe a disposizione dalla Regione e dalla Asl 2, arriveranno in totale a 60 milioni, per la realizzazione del progetto per interventi, divisi in lotti funzionali, che riguardano la riqualificazione delle strutture esistenti, la realizzazione di 2 nuovi edifici e una completa ristrutturazione delle reti tecnologiche dell’ospedale Santissima Annunziata di Chieti.

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti. Un ulteriore intervento che ha passato il vaglio della Conferenza Stato Regioni, e che ora deve essere inserito nell’ordine del giorno del Cipess, prevede 26 milioni di euro che vanno a completare interventi che non erano stati compresi all’interno dell’accordo FSC.

Attraverso il POC, Programma operativo complementare, tornano a disposizione risorse che erano state stornate al momento dell’accordo Provenzano. 2,250 milioni di euro serviranno per la digitalizzazione del patrimonio immobiliare post sisma del Comune dell’Aquila, che sarà l’ente beneficiario; 9,250 milioni di euro sono collegati al Bando sul turismo esperienziale che prevede il supporto alle microimprese, finalizzato alla realizzazione di nuovi servizi collegati al territorio attraverso ciclovie e cammini; 11 milioni di euro vedono beneficiario il Parco della Maiella per realizzare una nuova identità territoriale attraverso la “Via dei castelli”. L’ultimo finanziamento, pari a 3,5 milioni di euro punta alla valorizzazione del comprensorio turistico del Voltigno; in questo caso sarà la Provincia di Pescara beneficiaria dell’importo.

“Nuova edilizia sanitaria e riqualificazione di quella esistente oltre alla valorizzazione del territorio esistente rappresentano punti cardine del lavoro svolto in Conferenza Stato Regioni. L’Abruzzo non rimane indietro, anzi con questi finanziamenti ha la possibilità di continuare nel percorso in atto, teso a garantire ai cittadini servizi sempre più ampi. Sanità e turismo ci vedono fortemente impegnati per riuscire ad attivare strumenti all’avanguardia. Si tratta di risposte a questioni spesso attese da tempo ma anche di progetti nuovi che favoriranno la vita quotidiana e l’arrivo di chi l’Abruzzo lo vuole scoprire”, ha dichiarato il presidente Marsilio.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Marco Marsilio

Potrebbero interessarti

Il sindaco del Comune di Treglio illustra nel dettaglio gli interventi in corso che erano molto attesi dai residenti ma anche tante altre novità che riguardano il territorio. A partire dal ritorno Domenica prossima 14 Aprile della squadra A.S,D. Treglio nel campo sportivo Massimo Gargarella con una grande festa.

Il Commissario Provinciale Maurizio Bucci: Ortona deve tornare ad avere un ruolo di primo piano.

Il presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri ha convocato la Conferenza dei Capigruppo per martedì 16 aprile 2024, alle ore 11.