Lunedì 15 Luglio 2024

Politica

Chieti, elezioni regionali, Chiara Zappalorto presenta proposte, finanziamenti e prospettive future del vino abruzzese

06/02/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, elezioni regionali, Chiara Zappalorto presenta proposte,  finanziamenti e prospettive future del vino abruzzese

Si parlerà del settore agricolo e delle proposte della candidata del Pd al consiglio regionale a sostegno di Luciano D'Amico

Stamane, Martedì 6 febbraio, alle ore 10.30 al "Caffè Vittoria" in corso Marrucino a Chieti, si terrà una conferenza tematica sul settore agricolo abruzzese.

A lanciare le proposte relative a progetti, finanziamenti e prospettive future del vino abruzzese saranno: Chiara Zappalorto, attuale assessore all’Ambiente e alla transizione Ecologica, Verde pubblico, Politiche comunitarie, Pari opportunità al Comune di Chieti e candidata nella lista del Partito Democratico alle prossime elezioni regionali. Angelo Radica, sindaco di Tollo e presidente nazionale "Città del Vino" Silvio Paolucci, consigliere regionale del Partito Democratico. «La bellezza della nostra regione - spiega Zappalorto - è intrinsecamente legata all'importanza dell'agricoltura, e riteniamo che il vino e i nostri produttori ne siano la testimonianza più profonda e vera».

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

“La decisione di tenere fuori la Lega dal governo cittadino di Montesilvano sarà oggetto di una profonda valutazione”. A sottolinearlo è il vice segretario regionale della Lega Abruzzo, Sabrina Bocchino.

Il Consiglio Provinciale dell’Aquila ha approvato il finanziamento di 1,9 milioni per la messa in sicurezza della tratta viaria denominata “San Leonardo”, ricompresa nel Comune di San Pio delle Camere.

Nell’assemblea di oggi la candidatura di Paolini è stata ritirata perché è mancato il sostegno di una parte del centrodestra. Il coordinatore cittadino di Forza Italia lancia un messaggio chiaro agli alleati.

Alla Provincia di Chieti viene chiesto il maggiore sacrificio in Abruzzo con un taglio tra il precedente decreto e l’ultimo in tema di “contributo alla finanza pubblica” pari a 672.000 euro