Marted 18 Gennaio 2022

Sport

PGK KARTING NETWORK PESCARA, in Abruzzo la prima pista go kart indoor ecosostenibile

20/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
PGK KARTING NETWORK PESCARA, in Abruzzo la prima pista go kart indoor ecosostenibile

Si trova al Centro Commerciale Borgo d’Abruzzo di Nhood. L’inaugurazione con il campione di karting Roberto Profico

È stata inaugurata a Villanova di Cepagatti, nel Centro commerciale Borgo d’Abruzzo di Nhood, società di servizi immobiliari focalizzata sugli immobili a uso misto e sulle riqualifiche urbane, nonché attore primario del mondo dei centri commerciali, PGK KARTING NETWORK PESCARA, la pista go kart indoor, completamente ecosostenibile, ideata e progettata dall’ex pilota, e ora costruttore, Paolo Gagliardini.

4.500 i metri quadrati – dei quali 500 di pista – ospitano il progetto innovativo, unico nel suo genere e imperdibile attrazione per il territorio. Al taglio del nastro, con Gagliardini, hanno partecipato il sindaco di Cepagatti Gino Cantò, il vicesindaco Annalisa Palozzo, lo Shopping Center Manager del Centro Borgo d’Abruzzo Alessandro Corradi e il campione di Karting 2021, nella categoria Kzn over, Roberto Profico.

“L’Abruzzo è una regione ricca di grandi piloti automobilistici di Formula 1 che hanno mosso i primi passi proprio nei circuiti go kart. Come ad esempio Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi, che peraltro sarà nostro ospite il prossimo 23 dicembre. Ecco, questo progetto vuole essere un punto di ripartenza per l’Abruzzo in tal senso, un’iniziativa che funga da buon auspicio per tutti i futuri campioni abruzzesi”, spiega il costruttore del circuito Paolo Gagliardini, ex pilota go kart, due volte campione italiano e una volta campione europeo, che ha trasformato la sua passione in lavoro, diventando uno dei più celebri costruttori di piste karting al mondo. Oltre sessanta i progetti da lui ideati in Italia, America, Francia, Cina e India. A questi si aggiunge ora anche la pista di Cepagatti che ha la particolarità di essere, con le sue 12 auto elettriche per adulti e 8 per bambini, esclusivamente green.

“L’ecosostenibilità dei circuiti è un concetto che ci sta molto a cuore – spiega Gagliardini – inoltre da quando è stato inserito nel nostro mondo, la presenza delle donne sulle piste si è fortemente incrementata. Oggi, il 30 per cento dei fruitori dei circuiti green è composto da ragazze”. La pista, che si estende su due livelli, è realizzata con resine speciali mentre le auto elettriche sono dotate di turbo che si aziona con un pulsante al volante e che dà maggiore potenza nei sorpassi. All’evento inaugurale hanno partecipato noti piloti professionisti di karting che, dopo il taglio del nastro, si sono sfidati nella prima gara della stagione. Tra questi l’abruzzese Roberto Profico, campione italiano 2021 di go kart, che ha sicuramente arricchito un evento già di grande prestigio dal punto di vista sportivo. E il pilota Lamborghini Loris Spinelli.

PGK KARTING NETWORK PESCARA, che è aperto tutti i pomeriggi dalle ore 16.00 alle 24.00, è un progetto imprenditoriale al passo con i tempi. Pronto ad accogliere un pubblico completamente eterogeneo e appassionato di go kart, dai bambini agli adulti che avranno la possibilità di divertirsi e mettersi alla prova sul circuito. La presenza dell’area lounge completa lo spazio, che può essere dedicato anche ad eventi aziendali e feste private. Insomma una nuova occasione di divertimento e svago in Abruzzo che si concretizza in un’idea innovativa, attrattiva ed ecosostenibile, in linea con la missione del Centro Commerciale Borgo d’Abruzzo e della Società Nhood, che è creare o trasformare luoghi di vita per il benessere dei cittadini e in risposta ai loro bisogni, nell’ordine di generare servizi e opportunità di cultura, prossimità, innovazione e commercio che abbiano un triplo impatto positivo: sulle Persone, sul Pianeta e sulla Prosperità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Pescara

Potrebbero interessarti

Per i due abruzzesi, la cui impresa è stata sostenuta dall'Assessorato allo Sport della Regione Abruzzo, si tratta di un ritorno in grande stile alla celebre gara automobilistica a dieci anni dall'ultima volta.

Il sindaco Masci: "Un altro grande appuntamento che impreziosirà l’estate 2022"

È la sfida di Alfredo De Dominicis, teramano doc, che, pur continuando l’attività di pilota, si sta dedicando a questa nuova avventura tramite la sua azienda, la Dedo Engineering.

Tradizionale appuntamento dei surfisti per scambiarsi gli auguri di Buon natale all'insegna della passione per lo sport e del divertimento