Domenica 14 Luglio 2024

Gli eventi più importanti in Abruzzo

Gli eventi più importanti in Abruzzo 

Eventi

Nei 28 padiglioni della fiera, l'edizione di quest'anno vedrà la partecipazione di oltre 1.200 brand espositori.

Il 6 gennaio in piazza degli Eroi con intrattenimento per bambini, stand gastronomici, musica e la discesa della Befana dalla Torre Civica

L’esposizione è allestita nel Palazzo dell'Artigianato di Guardiagrele (CH) fino al prossimo 6 gennaio

Nel pittoresco borgo di Bomba, nella provincia di Chieti, il periodo delle festività è stato animato da un coinvolgente calendario di eventi. Comune, Parrocchia, Associazioni e cittadinanza attiva hanno collaborato con entusiasmo, dando vita a un progetto natalizio unico.

Un presepe vivente composto da bambini che frequentano la Fattoria di Città di Lanciano.

Fino al 6 gennaio sarà possibile visitare, presso il palazzo dell’artigianato in via Roma a Guardiagrele oltre le sale adibite all’esposizione di numerose opere di artigianato artistico, anche gli originali presepi realizzati da Graziano Gabriele ed il mercatino “Regala Artigianato Artistico Abruzzese”.

Grande successo per la prima edizione di “Natale nel borgo e festa dell’Olio Evo”, che si è svolta lo scorso fine settimana nel borgo autentico di Archi, in provincia di Chieti.

Venerdì 1 dicembre, alle 10.00, presso la Sala “Massimo Calvitti” della Questura di L’Aquila, si è svolta la Cerimonia di consegna delle medaglie di Commiato per il personale della Polizia di Stato, che ha terminato il percorso lavorativo ottenendo la meritata pensione.

Sindaco e Colonnello Iadarola: “Un riconoscimento sentito e forte per un servitore dello Stato e un’eccellenza cittadina”

Vuole essere un messaggio di pace e libertà l’affresco-graffito dedicato alle truppe canadesi dal titolo “Un soldato canadese” realizzato dall’artista italo russa Dina Vodovenko, l’opera sarà inaugurata il prossimo 2 dicembre in contrada Paglieroni di Treglio.

"Assume un valore particolare nella giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne.”

L’edifico, emblema di legalità a tutela delle fasce più deboli della popolazione, ospita una delle oltre 150 stanze distribuite su tutto il territorio nazionale, che permettono l’ascolto protetto delle vittime della violenza di genere.