Marted 25 Gennaio 2022

Notizie di economia Abruzzo

Notizia di Economia

Economia

Il Consorzio Punto Europa (COPE), nell’ambito del Programma INTERREG ADRION, si è aggiudicato il progetto “InnoXenia Plus”, presentato in partenariato con Regioni e Agenzie di sviluppo nazionali di Grecia, Croazia, Slovenia, Albania e Bosnia&Herzegovina, con l’obiettivo strategico di migliorare la capacità di innovazione nel settore turistico.

Il circolo del Partito Democratico di San Giovanni Teatino guarda con grande attenzione all’evolversi delle vicende legate alla velocizzazione della linea ferroviaria Pescara – Roma e al coinvolgimento dei territori per trovare la migliore realizzazione possibile del progetto.

Il Commissario Legnini ha poi detto che bisogna "mettere a confronto e stabilire una sinergia tra la Zes e le aree dei due terremoto del nostro Abruzzo"

La protesta di Casartigiani, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti i: "Non spesi 10 milioni di euro destinati al credito dei settori più colpiti"

La Giunta comunale, il 12 gennaio 2022, ha deliberato di riaprire anche i termini in favore di esercenti ed attività, operanti nel territorio di Lanciano, per consentire eventuali nuovi accreditamenti e convenzioni destinatarie dell’utilizzo del Bonus Giovani.

Europet è una holding in continua espansione, che conta attualmente circa cento dipendenti.

Pmi ed enti pubblici avranno a disposizione ancora qualche giorno per presentare le domande

Sono oltre due miliardi di euro le risorse stanziate nell’ambito del Piano nazionale di Ripresa e resilienza (PNRR) per progetti finalizzati al miglioramento della raccolta differenziata e all’ammodernamento dell’impiantistica.

“Una volta analizzate le carte progettuali e sentiti i cittadini, chiederemo un incontro operativo a Rete Ferroviaria Italiana per confrontarci sul progetto di velocizzazione della linea ferroviaria Roma-Pescara e affrontare le criticità connesse con i lotti che attraversano il territorio comunale”, così il sindaco Diego Ferrara e il presidente del Consiglio Comunale Luigi Febo, che per la giornata di domani hanno convocato assessori e uffici per avviare un percorso di condivisione e confronto da parte dell’Amministrazione sul progetto e sulle alternative.

È stato deciso nel corso di un incontro che si è svolto in Municipio incentrato sul tema concessioni demaniali.

Nel corso del consueto incontro di fine anno il presidente della Sasi ha fatto un bilancio delle attività poste in essere dalla società nel 2021, delle criticità ancora da risolvere ma anche dei traguardi raggiunti, annunciando le prossime sfide che l'azienda si accinge ad affrontare con i fondi Pnrr

Sindaco Ferrara e assessore Pantalone: “Una boccata d’ossigeno per il comparto commerciale”