Domenica 19 Settembre 2021

Cronaca

Tornano a Pescara le lezioni di Legalità ambientale nelle scuole tenute dai Carabinieri Forestale

14/05/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Tornano a Pescara le lezioni di Legalità ambientale nelle scuole tenute dai Carabinieri Forestale

Tanti ed interessanti gli argomenti trattati: tutela dell’ambiente, in tutte le sue componenti (acqua, suolo, aria, flora e fauna selvatica, etc.), la repressione degli incendi boschivi, i controlli agroalimentari e il commercio internazionale delle specie animali e vegetali minacciate di estinzione (Convenzione di Washington).

Militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Pescara, coadiuvati dal locale Nucleo Cites, hanno concluso nei giorni scorsi le lezioni di legalità ambientale presso la Scuola Media Statale “L. Antonelli” di Pescara. Dopo quella svolta in videoconferenza il 24 Marzo scorso con il Liceo Artistico Musicale Coreutico “Misticoni – Bellisario” di Pescara, l’iniziativa, richiesta dalla Dott.ssa Rossella Di Donato, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Pescara 7”, si è svolta mediante due incontri, l'11 ed il 13 Maggio , che hanno coinvolto in totale 18 classi con i loro insegnanti, due soltanto in presenza nell’Aula Magna dell’Istituto e le altre, per evitare i pericoli di contagio dal virus della COVID-19, in collegamento diretto dalle loro aule.

Durante gli incontri, tenuti da un Ufficiale, sono stati trattati, oltre all’organizzazione della specialità forestale dell’Arma, con il Comando Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare Carabinieri, nel quale è confluito il Corpo Forestale dello Stato nel 2017, anche argomenti riguardanti la tutela dell’ambiente, in tutte le sue componenti (acqua, suolo, aria, flora e fauna selvatica, etc.), la repressione degli incendi boschivi, i controlli agroalimentari e il commercio internazionale delle specie animali e vegetali minacciate di estinzione (Convenzione di Washington).

Tale attività di educazione ambientale ha preso le mosse dalle iniziative per l’anno scolastico 2020/2021 che vedono l’Arma dei Carabinieri contribuire alla formazione della cultura della legalità: a tali iniziative ha aderito anche l’Istituto Comprensivo “Pescara 7”, a nome del quale la dott.ssa Di Donato ha ringraziato gli intervenuti, confidando in una successiva ulteriore collaborazione.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Carabinieri Scuola

Potrebbero interessarti

Lo annuncia la Asl che si unisce al cordoglio e si fa portavoce dei colleghi della neonatologia di Chieti e dei tanti piccoli pazienti che la dottoressa ha curato, che vogliono ringraziarla per la sue grandi doti professionali e per il suo cuore grande.

L'avvocato 48enne di Pescara era scomparso sulla Maiella oltre due anni fa.

Cerimonia a Pescara alla quale hanno partecipato i familiari, la signora Giuseppina e il figlio Alberico, le autorità civili, militari e religiose.

70 pazienti (-3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 7 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva