Venerdì 19 Luglio 2024

Cronaca

Tiziana Magnacca annuncia dissequestro piazzale polveriera Sabino esplodenti e novità per i lavoratori

24/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Tiziana Magnacca annuncia dissequestro piazzale polveriera Sabino esplodenti e novità per i lavoratori

L’assessore regionale alle Attività Produttive e al Lavoro ha anche annunciato anche che l’Inps di Chieti provvederà ad erogare i pagamenti, nei prossimi giorni per i primi 44 lavoratori.

“Avendo sempre nel cuore e nella mente le vittime della Sabino Esplodenti apprendiamo del dissequestro del piazzale della polveriera da parte della Procura della Repubblica di Vasto. A breve dovrebbe ripartire la ristrutturazione della struttura. Tutto questo produce prospettive più rosee di futuro per i lavoratori dell’azienda di Casalbordino”. A dichiararlo l’assessore alle Attività Produttive e al Lavoro Tiziana Magnacca che ha anche annunciato anche che l’Inps di Chieti provvederà ad erogare i pagamenti, dal 20 al 31 marzo 2024, entro i prossimi 8/10 giorni per i primi 44 lavoratori.

“E’ il risultato dell’impegno del presidente Marsilio attraverso l’attività degli uffici della Direzione regionale del Settore Lavoro e Formazione che hanno interloquito con Inps e con la Sabino Esplodenti” sottolinea l’assessore. A seguito di una parziale ripresa delle attività negli uffici, la Sabino Esplodenti, ha presentato una nuova richiesta di cigs per la causale “riorganizzazione aziendale”. Il decreto di autorizzazione del ministero è stato emanato per il periodo dal 20 marzo all’11 agosto 2024, in favore di un numero massimo di 65 lavoratori.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.

Nuova udienza questa mattina in Corte d'Assise a Chieti, l'ultima prima della pausa estiva, per il processo per l'agguato sulla Strada Parco a Pescara del primo agosto del 2022 in cui venne ucciso l'architetto Walter Albi e rimase gravemente ferito l'ex calciatore Luca Cavallito.

Una lettera per documentare, anche con grafici e dati precisi, la condizione attuale in merito alla disponibilità della risorsa. E’ una vera e propria emergenza idrica per 49 comuni della provincia di Chieti alle prese con una programmazione di interruzioni della fornitura che non si verificava da anni.