Giovedì 09 Luglio 2020

Cronaca

Omicidio suicidio a Corfinio, uccide la moglie a coltellate poi si conficca l'arma nel petto, 70enne muore in ospedale

28/06/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Omicidio suicidio a Corfinio, uccide la moglie a coltellate poi si conficca l'arma nel petto, 70enne muore in ospedale

L'intero paese è sotto shock, la donna era conosciuta e stimata aveva insegnato per anni.

Tragedia stamane a Corfinio, un paese vicino Sulmona, nell’aquilano, dove un uomo ha prima ucciso la moglie e poi ha tentato di togliersi la vita. Enrico Marrama, 70 anni, era tornato a casa dopo essere stato ricoverato in ospedale all’Aquila, al suo rientro subito sarebbero  iniziati i dissapori con la consorte, Maria Pia Reale, 68 anni, culminati stamane, verso ora di pranzo nell'abitazione della coppia, con l’aggressione nei confronti della donna e l’accoltellamento letale. Subito dopo l'uomo ha tentato il suicidio conficcandosi la stessa arma nel petto. Il settantenne è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Sulmona, sottoposto ad un intervento chirurgico non ce l'ha fatta. Sul posto i carabinieri, diretti dal capitano Maurizio Dino Guida,che si stanno occupando di ricostruire nel dettaglio il terribile fatto di sangue che ha sconvolto l’intera comunità. La donna era molto conosciuta e stimata da tutti, aveva insegnato per anni. Sembra che l'uomo soffrisse di a tempo di disturbi psichici.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia dell'Aquila

Potrebbero interessarti

Gli agenti della polizia di Lanciano lo hanno individuato e deferito all'autorità giudiziaria.

Dopo lunghe e complesse indagini condotte dal Nor dei Carabinieri della Compagnia di Vasto, il malvivente è stato rintracciato ed arrestato nel suo Paese di origine.

Nella tragedia ha perso la vita Luca Moro, amato ex capitano della squadra Biancazzurra