Giovedì 18 Agosto 2022

Cronaca

Lanciano, esce di casa e non rientra, al via le ricerche a tappeto di un 34enne

30/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, esce di casa e non rientra, al via le ricerche a tappeto di un 34enne

Il giovane sarebbe scomparso da mercoledì, quando intimorito per l'arrivo di un'ambulanza nella sua abitazione avrebbe fatto perdere le proprie tracce.

Sono in corso dal primo pomeriggio di oggi le ricerche, sul territorio di Lanciano, di un giovane, con problemi di salute, Antonio Costantino, 34 anni, residente in contrada Santa Giusta di Lanciano, che si è allontanato da casa da mercoledì scorso. Le ricerche hanno preso il via sabato quando i familiari dell'uomo hanno sporto denuncia ai Carabinieri della compagnia di Lanciano. Subito è stato attivato il piano provinciale per la ricerca di persone scomparse, che vede la direzione dei Vigili del Fuoco della Provincia di Chieti.

Le ricerche,  eseguite con l'ausilio di un elicottero dei Vigili del Fuoco, vedono l'impiego a tappeto di Carabinieri della Compagnia di Lanciano, dei Pompieri e dei volontari della Protezione civile di Lanciano. Da sabato sono state battute le zone rurali limitrofe all'abitazione e ieri ed oggi sono sono intensificate le azioni sull'intero territorio. Presente anche il sindaco Mario Pupillo. La zia dell'uomo ha postato su Fb un appello per chiedere l'aiuto della cittadinanza.

 

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Sequestro di disponibilità finanziarie illecitamente accumulate per 3 milioni di euro, frutto di una maxi-evasione fiscale nel settore della macellazione e del commercio delle carni.

Sei diportisti, a bordo di un’imbarcazione finita sugli scogli, sono stati tratti in salvo da una unità navale della Guardia di Finanza nelle acque antistanti il fiume Pescara.

I Carabinieri della Stazione di San Vito Chietino in collaborazione con gli agenti della Polizia Locale, del Nucleo Radiomobile di Ortona e della Stazione di Torino di Sangro hanno arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto di stupefacenti, un 48enne artigiano residente in un piccolo comune della provincia di Benevento ma in vacanza sulla costa dei Trabocchi.

L'anziana 88enne è stata travolta dalle fiamme e le sue condizioni sono apparse subito gravi