Giovedì 22 Febbraio 2024

Turismo e Natura

La Regione Abruzzo ottiene dal Fondo della Montagna un contributo di oltre 1mln e 500mila euro

01/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
 La Regione Abruzzo ottiene dal Fondo della Montagna un contributo di oltre 1mln e 500mila euro

Quaresimale: un ulteriore intervento a favore dei nostri centri montani.

La Regione Abruzzo ha ottenuto un contributo di 1.560.924 euro erogato dal Fondo nazionale per la montagna. Il Fondo è finalizzato ai Comuni totalmente e parzialmente montani; il finanziamento è destinato alle Regioni a seguito di riparto e gli importi erogati vanno ad incrementare i Fondi regionali destinati ai comuni montani. La riconferma dei criteri di riparto, da parte della Regione Abruzzo è stata determinata da alcuni fattori tra cui l'erogazione tempestiva dei fondi e la revisione complessiva della materia.

"Abbiamo espresso parere favorevole al riparto dei fondi e ci impegneremo a rivedere il quadro complessivo dei sostegni ai comuni montani - esordisce l'assessore regionale agli Enti locali Pietro Quaresimale -. Si tratta di un ulteriore intervento a favore dei nostri centri montani che per le loro peculiarità e dimensioni hanno forse accusato più duramente la crisi economica del periodo Covid-19, ma che vanno fortemente sostenuti in ragione delle grosse difficoltà che questi territori e le loro popolazioni stanno attraversando".

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Creare i presupposti per una collaborazione tra i comuni costieri del teramano e del pescarese con quelli del chietino per sviluppare e promuovere il turismo abruzzese. Iniziative e progetti che vadano in linea con i programmi del Settore Turismo della Regione Abruzzo.

Il turismo abruzzese ha un’ulteriore strada da percorrere. La strada ferrata, quei binari che si snodano tra le bellezze naturalistiche abruzzesi e che ospiteranno i treni turistici della TUA.

L'edizione 2024 della Borsa Internazionale del Turismo (BIT) ha registrato un notevole successo per l'Abruzzo, grazie alla collaborazione tra l'Assessorato regionale al Turismo, le Camere di Commercio Chieti-Pescara e Gran Sasso d'Italia e i 30 operatori turistici abruzzesi presenti nello stand dedicato.

Per promuovere le bellezze della via Verde, della Costa dei Trabocchi e del borgo medievale