Giovedì 18 Aprile 2024

Ecologia e Ambiente

Rocca San Giovanni: nuovi mezzi per il serivizio di igiene urbana

04/08/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Rocca San Giovanni: nuovi mezzi per il serivizio di igiene urbana

La flotta della Rieco, gestore del servizio di igiene urbana di Rocca San Giovanni si rinnova.

Il Comune di Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti, vede una rinnovata flotta di mezzi per il servizio di igiene urbana grazie al gestore Rieco.

Questa mattina, in Piazza degli Eroi, sono stati presentati ufficialmente i nuovi mezzi che entrano in servizio da subito. Il paese può contare su un compattatore Iveco 180/28 e un costipatore Isuzu per le operazioni di raccolta, oltre a una spazzatrice Isuzu 4000 per il pulizia delle strade.

L'entusiasmo è palpabile tra i cittadini e l'amministrazione, con il Sindaco Fabio Caravaggio che commenta: "Ancora un intervento in favore del decoro urbano, che deve mantenere alto il livello di igiene e vivibilità. Un plauso alla ditta Rieco che ci sostiene e ci accompagna in questo percorso di evoluzione e miglioramento del servizio".

Anche il direttore tecnico della Rieco, Angelo Di Campli, si esprime sulla nuova flotta: "Guardare i nuovi mezzi in strada è fonte di gratificazione. Come testimoniano i fatti, stiamo facendo tanto e faremo di più per garantire a Rocca San Giovanni un servizio ottimale e attento alle nuove esigenze". Questi nuovi mezzi rappresentano un passo importante per mantenere la città pulita e in ordine, migliorando la qualità della vita dei cittadini e contribuendo al decoro urbano. Con l'auspicio che il servizio possa continuare a migliorare, lo splendido Borgo di Rocca San Giovanni si proietta verso un futuro più pulito e vivibile per tutti i suoi abitanti.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Rocca San Giovanni

Potrebbero interessarti

I contenuti del bilancio arboreo e alcuni dati sul verde pubblico illustrati oggi dal sindaco Carlo Masci e dall'assessore al Verde Gianni Santilli.

Per il presidente della SASI Basterebbe “la conoscenza è fondamentale per un uso corretto di questa preziosa risorsa”.

Una iniziativa con una duplice finalità: la piantumazione di 45 nuovi alberi sul territorio cittadino e la sensibilizzazione degli alunni delle scuole sui temi del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Oggi Lanciano ha ricevuto da Legambiente la 𝐦𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐫𝐢𝐜𝐢𝐜𝐥𝐨𝐧𝐞 𝐝’𝐀𝐛𝐫𝐮𝐳𝐳𝐨 nell’ambito della 6a edizione dell’Ecoforum che si tiene annualmente a Pescara.