Marted 05 Luglio 2022

Cronaca

Pescara, ritrovamento della piccola Nicole, conferito riconoscimento istituzionale al XI Reparto Volo della Polizia di Stato

17/06/2022 - Redazione AbruzzoinVideo

Testa: “Omaggio all’alta professionalità, ai valori e all’umanità che si celano al di sotto della divisa ”. Matromattei:“ Ringrazio la Regione per aver acceso un focus su ciò che noi diamo per scontato”. Rossi:“ Lusingati ma abbiamo fatto solo il nostro dovere”

Comandante primo dirigente Pilota, Ettore Rossi; ispettore, Cavaliere della Repubblica, Rosario Serago; ispettore Marcello Spadone; vice sovrintendente pilota, Donato Trozzi; agente scelto pilota Francesco Catalano; sovrintendente capo coordinatore pilota, Francesco Motta; assistente capo coordinatore pilota, Mauro Lanzi; ispettore superiore specialista, Domenico Anzivino; assistente capo coordinatore specialista, Remo di Nicolantonio; sovrintendente responsabile telecomunicazioni, Massimiliano Febo. Sono questi i nomi degli agenti dell’XI° Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara che, questa mattina, nella sede del Consiglio regionale, a Pescara, hanno ricevuto un riconoscimento istituzionale della Regione Abruzzo, consegnato dal consigliere Guerino Testa, per il ritrovamento in Molise della piccola Nicole, avvenuto lo scorso mese di aprile.

“Abbiamo solo fatto il nostro dovere – ha dichiarato il comandante Rossi – ma di certo siamo molto lusingati del conferimento ricevuto e dell’attenzione che l’Istituzione regionale ha avuto nei nostri confronti”.

“Sono onorato – ha commentato l’ispettore Serago, ancora visibilmente emozionato nel ricordare gli attimi in cui la bimba fu tratta in salvo proprio da lui che la individuò e che si calò in quel luogo impervio per recuperarla – e grato per la giornata che ci avete dedicato”.

Un’emozione manifestata dall’intera squadra del Reparto che portò a termine l’operazione, dall’equipaggio all’assistenza a terra, e dalla sala operativa al responsabile alle telecomunicazioni.

“L’avvenimento a lieto fine – ha esordito il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa – è stata l’occasione per rendere omaggio a tutti gli operatori della Polizia di Stato - così come di tutte le Forze dell’Ordine – che con sacrifico ed alto senso del dovere ogni giorno sono al lavoro per garantire il rispetto delle leggi e per tutelare la sicurezza di tutti i cittadini. Le immagini di Nicole ci hanno riempito il cuore ed oggi la Regione Abruzzo, a nome di tutti gli abruzzesi rivolge un doveroso grazie per l’alta professionalità, per i valori e per l’umanità che si celano al di sotto della divisa della Polizia di Stato”.

Erano presenti alla cerimonia di premiazione: il vice prefetto, capo di Gabinetto della Prefettura di Pescara, Daniela Di Baldassarre, il dirigente della divisione anticrimine della Questura di Pescara, Gennaro Capasso, il direttore della divisione aerea, primo dirigente pilota, Valeria Cangelosi, ed il direttore dei Reparti Speciali, Claudio Mastromattei, oltre ai rappresentanti di tutti i sindacati di Polizia e di diverse associazioni impegnate nel sociale.

“ Ringrazio il Consigliere e la Regione Abruzzo tutta per l’iniziativa – ha detto Mastromattei – il senso del nostro lavoro non è solo prettamente di attività di Polizia ma anche quello di strappare sorrisi, per fare in modo che le persone ci conoscano anche per ciò che siamo dentro la divisa. Quando ho seguito in diretta il salvataggio della bambina mi sono congratulato con la squadra e l’unico premio di quel salvataggio è stato proprio il sorriso di Nicole e dei suoi familiari ma rendo merito alla Regione per aver acceso un focus su ciò che noi diamo, invece, per scontato. Sento tangibile lo spessore, l’attenzione e l’affetto che ci state trasmettendo, che noi possiamo ripagare solo con il nostro lavoro”. Il Consigliere Testa ha consegnato, nelle mani del comandante Rossi una targa dedicata al Reparto Volo, ed una pergamena a lui rivolta per la competenza nel coordinare le donne e gli uomini del suo Reparto.

Ad emozionare tutti i presenti è stata anche la condivisione del premio che il Comandante ha inteso avere con Ludovica, una bimba speciale di 9 anni che l’intero Reparto ha ormai ‘adottato’ come portatrice sana di sorrisi e buonumore per tutta la compagine dell’Arma. A ciascun poliziotto è stata consegnata una pergamena personalizzata. Sia all’intero Reparto Volo sia al direttore Mastromattei è stata, inoltre, donata un’opera ad incisione del Maestro pittore e scultore pescarese, Enea Cetrullo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Tantissimi gli attestati di cordoglio da parte del mondo culturale frentano e di quanti hanno avuto l'onore di conoscerlo e condividere con lui un percorso lavorativo e di studio.

L'Arma dei carabinieri si dimostra ancora una volta sensibile alle problematiche della cittadinanza e pronta a tendere una mano alle persone in difficoltà.

È successo venerdì mattina, intorno alle ore 10. Un uomo, disteso accanto alla sua auto, ha provato a tagliarsi le vene con un taglierino. Provvidenziale l’intervento delle Guardie Giurate Sicuritalia Ivri.

Secondo quanto emerso dalle indagini, eseguite dai Carabinieri e coordinate dalla Procura, l'arrestato avrebbe erogato alla vittima prestiti con tassi di interesse dal 100% al 400 % annuo.