Venerdì 24 Maggio 2024

Cronaca

Giornata di Studio a Pescara con le Fiamme Gialle per parlare di riciclaggio

18/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Giornata di Studio a Pescara con le Fiamme Gialle per parlare di riciclaggio

A confronto con gli operatori del settore del Notariato che hanno promosso l'iniziativa

Oggi, 18 aprile 2024, presso il Blu Palace di Mosciano Sant’Angelo (TE), si è tenuto l’evento organizzato dalla fondazione “Il salotto giuridico” e dal Consiglio notarile di Teramo e Pescara dal titolo “Tavoli di confronto per una corretta applicazione della normativa sull’antiriciclaggio”.

Al convegno, oltre ad autorevoli esponenti della magistratura e del mondo accademico, ha partecipato una significativa rappresentanza delle Fiamme Gialle e, in particolare, il Gen. B. Germano Caramignoli, Comandante Regionale Abruzzo e, quali relatori, il Col. t.ST Antonio Caputo, Comandante Provinciale Pescara, il Magg. Doriana Andreassi del Comando Generale, il Cap. Massimiliano Cerra ed il S. Ten. Vincenzo Scarpone, della Compagnia di Giulianova (TE). Nel dettaglio, il Generale Caramignoli, nel dare avvio ai lavori odierni, ha tracciato le linee portanti per un’efficace azione antiriciclaggio, fondate sul cosiddetto approccio basato sul rischio. Il Colonnello Caputo, soffermandosi sulla corretta prassi da adottare per adempiere al meglio agli obblighi antiriciclaggio, si è soffermato sul dispositivo apprestato dal Corpo in materia ed ha illustrato significativi casi operativi di specie.

"L’incontro ha costituito un importante momento di riflessione sul tema del riciclaggio e dei profili applicativi della normativa di settore, nell’ottica di fornire utili spunti di conoscenza per una maggiore cognizione del fenomeno e per promuovere il progressivo miglioramento del sistema di prevenzione antiriciclaggio, attraverso un’efficace partecipazione dei soggetti obbligati. L’obiettivo perseguito oggi, infatti, è quello di accrescere sempre più il livello di sensibilità su questa importante tematica, quanto mai centrale nell’attuale scenario macroeconomico che continua ad essere connotato da estrema incertezza, nel quale la Guardia di Finanza riveste un ruolo di grande responsabilità per poter assicurare un sistema di sicurezza dinamica ed efficace, contro ogni forma di inquinamento dell’economia legale".

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Maxi operazione della Guardia di Finanza su tutto il territorio nazionale

L'iniziativa rientra in un ampio progetto che si inserisce nell'offerta formativa della scuola e si rivolge agli studenti delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado.

Il valore delle auto rubate dai tre, tra dicembre 2023 e aprile scorso, ammonta a circa 300 mila euro

La somministrazione di tartufo durante il periodo di divieto, specialmente se immaturo o di bassa qualità, può facilitare frodi lucrose nella fase di trasformazione e commercializzazione del prodotto.