Domenica 12 Luglio 2020

Cronaca

Castel Frentano, arrestato con 500 gr di marijuana un giovane di Altino

30/05/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Castel Frentano, arrestato con 500 gr di marijuana un giovane di Altino

I carabinieri in borghese lo hanno pedinato e sottoposto a controllo scovando la droga nella sua auto

Arrestato a Castel Frentano, (CH) dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Atessa, un giovane di Altino trovato con mezzo kg di marijuana. Si tratta di Fabrizio Rizzuto, 24 anni. Il giovane era alla guida della sua auto e sembra che viaggiasse ad alta velocità destando l’attenzione di una pattuglia dei militari dell’Arma in borghese che lo ha pedinato per un tratto di strada e poi fermato a Castel Frentano. Il 24 enne era in compagnia di una minore di origini marocchine. Al controllo dei carabinieri il giovane avrebbe palesato un evidente nervosismo è per questo che insospettiti i militari hanno deciso di perquisire il mezzo rinvenendo nel bagagliaio, occultate sotto la ruota di scorta, due buste di plastica contenenti 200 e 300 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana. Subito sono scattate le manette ai posi del giovane di Altino, mentre la minorenne è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori dell’Aquila. Rizzuto, che risulta incensurato, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato associato alla Casa Circondariale di Vasto.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Atessa Carabinieri droga

Potrebbero interessarti

Questa mattina, presso la sede dell’Istituto Don Orione di Pescara, gli uomini e le donne dell’XI° Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara hanno consegnato un ingente quantitativo di dispositivi di protezione (guanti e mascherine) agli operatori sanitari e ai bambini e ragazzi dell' Istituto Don Orione e dell' A.G.B.E. (Associazione Genitori Bambini Emopatici) di Pescara

I controlli della Polizia di sono concentrati sui cittadini provenienti dall'area balcanica per verificare l'applicazione della sorveglianza fiduciaria.

Nelle sole giornate di martedì e mercoledì sequestrati 300 grammi di stupefacenti e individuati 4 soggetti responsabili di detenzione a fini di spaccio di droga.

"In merito alla specifica richiesta del Presidente Aceto, si fa presente che TUA ha attivato tutti i canali utili per sanare il mancato o parziale utilizzo degli abbonamenti. Tant’è che già in data 6 marzo TUA ha emanato un comunicato stampa dal titolo “Abbonamenti scolastici: invito agli abbonati a conservarli”.