Marted 18 Gennaio 2022

Sanità

Lanciano, sit in di protesta dinanzi al Renzetti delle organizzazioni sindacali della sanità per di no al trasferimento di personale

08/01/2022 - Redazione AbruzzoinVideo

I referenti regionali e provinciali di Nursing Up, Nursind e Cgil hanno manifestato per chiedere con fermezza un piano di assunzioni volto a garantire tutte le attività sanitarie no Covid e non continuare a depauperare l'ospedale Frentano del personale per andare a coprire il fabbisogno dell'ospedale di Chieti.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano sanità

Potrebbero interessarti

Quando l’infezione è in fase avanzata e si rende necessario il ricovero, non si può neanche far ricorso alle cure con anticorpi monoclonali o con l’antivirale da poco a disposizione degli specialisti, perché entrambe vanno utilizzati ai primi sintomi e in ambito domiciliare

L'assessore regionale: "Con questo finanziamento l'istituto "G. Caporale" di Teramo allarga la qualità della ricerca scientifica aumentando in questo modo anche il prestigio a livello nazionale".

La Regione Abruzzo potenzia ulteriormente l’organizzazione della campagna vaccinale, con un’attenzione particolare ai più piccoli e agli over 50 non ancora in regola con l’obbligo vaccinale che scatterà nei prossimi giorni.

Sono soddisfatto dei risultati raggiunti”, commenta il direttore generale della Asl, Di GIosia, presente all’Open night sin dai primi momenti, insieme al direttore sanitario Maurizio Brucchi, “ieri abbiamo superato del 110% il target stabilito dal commissario Figliuolo."