Sabato 23 Settembre 2023

Politica

Porto di Vasto inserito all'interno dell'Autorità di Sistema Portuale del medio Adriatico

28/07/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Porto di Vasto inserito all'interno dell'Autorità di Sistema Portuale del medio Adriatico

Castaldi: grazie a mio emendamento, ma merito da dividere con Regione Abruzzo

"L’approvazione per davvero del mio emendamento 9.30(testo 2) nella seduta notturna della Commissione Lavori Pubblici Senato sul DL: “Disposizioni urgenti per la sicurezza e lo sviluppo delle infrastrutture, dei trasporti e della mobilità sostenibile, nonché in materia di grandi eventi e per la funzionalità del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile,” INSERISCE VASTO ALL’INTERNO DELL’AUTORITÀ DI SISTEMA PORTUALE DEL MEDIO ADRIATICO, che ha sede ad Ancona."

"Ciò consente di far assumere al Porto di Vasto una valenza nazionale per una infrastruttura marittima considerata di importanza strategica per l’Abruzzo e per la dorsale Adriatica, con indubbi benefici per lo sviluppo economico-produttivo di interi territori". Così il senatore Gianluca Castaldi, M5S, componente della 14ª Commissione Politiche dell'Unione europea dopo la approvazione in Commissione. Che aggiunge: “Il merito, è da dividere con la Regione Abruzzo : io ho raccolto insieme ad altri colleghi, l’invito a sostenere un emendamento pensato dalla Regione stessa; e ,di conseguenza, rafforzato la richiesta avanzata al Ministero dei Trasporti per promuovere il porto di Punta Penna-Vasto a rango nazionale.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Movimento 5 Stelle

Potrebbero interessarti

Il sottosegretario al Ministero dell'Interno "Si tratta di un contributo voluto e introdotto nel 2018 dall'allora ministro Salvini che consente alle amministrazioni locali di investire sui sistemi di videosorveglianza

"Uomo di scienza, studio, competenza e di azione, come dimostrato non solo nella sua carriera accademica".

Il deputato abruzzese di Fratelli d’Italia: un salto in avanti da un punto di vista culturale, riconoscendolo come un asset imprescindibile.

Santilli: Un atto dovuto, ma soprattutto voluto, per mantenere la linea della trasparenza che ha sempre contrassegnato la mia esperienza e il mio impegno per Pescara e per i pescaresi.