Giovedì 29 Febbraio 2024

Politica

Neve in Abruzzo: la Giunta regionale delibera lo 'stato di emergenza B'

06/02/2012 - Redazione AbruzzoinVideo
Neve in Abruzzo: la Giunta regionale delibera lo 'stato di  emergenza B'

6 febbraio 2012. Oggi, la Giunta Regionale ha deliberato lo stato di emergenza, causa l'eccezionalità degli eventi meteorologici che hanno interessato e che interesseranno nelle prossime ore, la regione Abruzzo. La delibera licenziata stabilisce l'immediato insediamento del Comitato Operativo Regionale per le emergenze. Tale organismo assicurerà la direzione unitaria e il coordinamento delle attività emergenziali. Ferme le competenze proprie dei Sindaci, dei Presidenti di Provincia e degli altri livelli istituzionali, la Protezione Civile regionale assume il coordinamento degli interventi dei settori interessati al soccorso in tutto il territorio regionale. Il Comitato riassume ed esplica, con determinazione definitiva tutte le competenze in ordine all'azione da svolgere ai fini di protezione civile. "Ribadiamo - hanno precisato il Presidente Gianni Chiodi e l'Assessore Gianfranco Giuliante - così come previsto dalla legge, che i Sindaci sono le massime autorità di Protezione civile del territorio così come ai Comuni, alle Province, all'ANAS e alla Società Autostrade compete di operare nel settore viabilità anche, laddove necessario, con precettazione di mezzi e persone per ottenere nel più breve tempo possibile condizioni di 'normalità'". La scelta dello stato di emergenza regionale di tipo B si è reso indispensabile per dare una risposta immediata all'emergenza in corso e consente di non aumentare le tasse ai cittadini abruzzesi così come previsto dalla legge in caso di emergenza autorizzata dal Governo (tipo C). Dopo i pesanti disagi registrati in questi giorni nei tratti autostradali abruzzesi, flagellati dalle forti nevicate, il Presidente della Regione, Gianni Chiodi, ha chiesto una dettagliata relazione all'Ispettorato vigilanza dell'Anas. L'organo di controllo è chiamato ad accertare se vi siano state inadempienze da parte del gestore dell'autostrada dei Parchi.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

abruzzo neve emergenza

Potrebbero interessarti

Verì: In Abruzzo, una rivoluzione nella Sanità che ha recuperato anni di ritardi

L’avvocato Di Primio, che può vantare una lunga esperienza amministrativa, avendo ricoperto, tra le altre cose, anche la carica di sindaco di Chieti per due mandati, resterà in carica per cinque anni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Dora Bendotti, Rita Aruffo e Elisabetta Merlino, le tre candidate di centrosinistra al Consiglio Regionale del Patto per l'Abruzzo, per Luciano D'Amico presidente, hanno incontrato le associazioni che operano sul territorio in difesa dei diritti delle donne. Per capire, ascoltare e pianificare interventi condivisi.