Giovedì 29 Febbraio 2024

Politica

Lega Abruzzo: creare un Sistema Abruzzo per promuovere Turismo sostenibile

20/05/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Lega Abruzzo: creare un  Sistema Abruzzo per promuovere Turismo sostenibile

Il segretario regionale della Lega Luigi D'Eramo: si segna così un cambio di passo nell'azione di governo regionale

“Creare un “Sistema Abruzzo" basato sulla sinergia tra Consiglio, Giunta regionale in collaborazione con parlamento e Governo per promuovere il nostro splendido territorio. Parliamo di turismo sostenibile, basato sull’alta qualità della vita che deve diventare il brand della nostra regione”. Si è parlato di questo nella conferenza stampa organizzata questa mattina dal Gruppo consiliare Lega in Regione Abruzzo, a cui hanno preso parte Vincenzo D'Incecco ( Lega ), capogruppo, Emiliano Di Matteo ( Lega ), consigliere regionale, Fabrizia Aquilio ( Lega ), assessore al Comune dell'Aquila con delega al Turismo, Maurizio Dionisio, presidente Arta, Benigno D'Orazio, consulente legale Gruppo Lega.

“Fare sistema è la chiave di volta, la porta scorrevole tra le aree interne con la parte costiera. Questa filosofia amministrativa si concretizzerà e sarà ancora più attuabile grazie ai 17 milioni destinati alle montagne abruzzesi, motivo che ha spinto la Lega, a livello nazionale, al Governo per ricostruire il Paese e non per interessi di partito. Il cambio passo di cui necessitano la salute e l'economia degli italiani. Il sistema Abruzzo segna il cambio di passo nell’azione di governo regionale, conformemente al mandato ricevuto dagli elettori – dichiara Luigi D’Eramo ( Lega ), segretario regionale e deputato -. Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto, non vogliamo che le nostre leggi rimangano vuoti proclami come nel passato remoto di altri governi, ma progetti concreti che debbono trovare nel bilancio regionale adeguata copertura ed idonea previsione finanziaria grazie, soprattutto, ai fondi riservati dal Governo nazionale alla nostra regione".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Lega Luigi D'Eramo

Potrebbero interessarti

Verì: In Abruzzo, una rivoluzione nella Sanità che ha recuperato anni di ritardi

L’avvocato Di Primio, che può vantare una lunga esperienza amministrativa, avendo ricoperto, tra le altre cose, anche la carica di sindaco di Chieti per due mandati, resterà in carica per cinque anni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Dora Bendotti, Rita Aruffo e Elisabetta Merlino, le tre candidate di centrosinistra al Consiglio Regionale del Patto per l'Abruzzo, per Luciano D'Amico presidente, hanno incontrato le associazioni che operano sul territorio in difesa dei diritti delle donne. Per capire, ascoltare e pianificare interventi condivisi.