Giovedì 29 Febbraio 2024

Politica

Lanciano: importante progetto per rilanciare il Consorzio Universitario

01/02/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

1 febbraio 2012. Un progetto finalizzato alla costituzione di un moderno Centro di eccellenza basato su di un nuovo modello di impresa per l’' innovazione nel territorio frentano e abruzzese. E' questo l'obbiettivo del progetto NEXTION” presentato a Lanciano sabato scorso. L'iniziativa – si legge nel comunicato di Elisabetta Gaeta, che ne ha curato l'ufficio stampa - è promossa da un gruppo di lavoro costituito da un team di esperti che operano nel mondo dell’'impresa, della scienza, dell'’università e della cultura, si tratta di:
- Vincenzo Russi, direttore generale del CEFRIEL – Politecnico di Milano, manager lancianese di solida esperienza internazionale che, dopo aver ricevuto l’ambito riconoscimento “Il Frentano d'’Oro” 2011, ha manifestato l’'intenzione di volersi adoperare per il proprio territorio;
- Concettina Buccella, professore associato di Elettrotecnica presso l'Università dell'Aquila e Senior Member IEEE
- Carlo Cecati, professore ordinario di Elettronica Industriale presso l'Università dell'Aquila, Fellow IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers) e Coodirettore della rivista scientifica internazionale IEEE Transactions on Industrial Electronics
- Mariella Di Lallo, docente di Chimica in dottorato di ricerca presso il Consorzio Mario Negri Sud per l’Università di Chieti
- Gianni Orecchioni, dirigente scolastico, storico e scrittore.

 

Il gruppo di lavoro metterà gratuitamente le proprie esperienze al servizio della collettività, in vista delle esigenze e degli interessi di rinnovamento imposti dall'attuale crisi finanziaria. Il gruppo è anche sostenuto dal Sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, che ricopre la carica di Presidente del Consorzio Universitario di Lanciano, e dal Presidente dell’'Associazione Culturale “Il Frentano d’'Oro”, Ennio De Benedictis.

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Verì: In Abruzzo, una rivoluzione nella Sanità che ha recuperato anni di ritardi

L’avvocato Di Primio, che può vantare una lunga esperienza amministrativa, avendo ricoperto, tra le altre cose, anche la carica di sindaco di Chieti per due mandati, resterà in carica per cinque anni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Dora Bendotti, Rita Aruffo e Elisabetta Merlino, le tre candidate di centrosinistra al Consiglio Regionale del Patto per l'Abruzzo, per Luciano D'Amico presidente, hanno incontrato le associazioni che operano sul territorio in difesa dei diritti delle donne. Per capire, ascoltare e pianificare interventi condivisi.