Sabato 21 Settembre 2019

Politica

L'ABRUZZO AL SALONE DEL GUSTO DI TORINO

18/09/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

 L'Abruzzo sarà presente con 13 produttori e 21 presidi e comunità del gusto, alla 12esima edizione di Terra Madre, il Salone del Gusto promosso da Slow Food, che sarà inaugurato giovedì 20 settembre al Lingotto di Torino.

La partecipazione della delegazione regionale alla rassegna, è stata presentata questa mattina a Pescara dall'assessore alle politiche agricole Dino Pepe, da Tosca Chersich, responsabile dell'Area promozione e Internazionalizzazione della Camera di Commercio Chieti-Pescara (al progetto aderiscono tutte le 3 Camere di Commercio abruzzesi), e da Eliodoro D'Orazio, presidente Slow Food Abruzzo-Molise.

"Una vetrina - ha commentato Pepe - soprattutto per i piccoli, grandi, produttori della nostra regione, che portano avanti le loro attività con impegno e sforzi notevoli, e che contribuiscono a far crescere la nostra economia grazie alle eccellenze e alle specificità dei territori che propongono sui mercati: dallo zafferano ai formaggi, dai salumi alle carni, dagli ortaggi ai vini".

La Chersich ha invece sottolineato il valore della collaborazione interistituzionale tra Regione e sistema camerale, con l'obiettivo unico di promuovere il territorio e le sue peculiarità, non solo a livello agroalimentare, ma anche sotto il profilo turistico. Un percorso comune che vedrà altri momenti condivisi già nei prossimi mesi.

D'Orazio, infine, ha annunciato che nel corso del Salone del Gusto sarà presentata l'università diffusa di Slow Food, un progetto ambizioso, di livello internazionale, in cui "i custodi dei saperi" (a esempio un agricoltore, un casaro, un produttore biologico) metteranno a disposizione di tutti le proprie conoscenze, in una rete di tipo accademico aperta alla condivisione e al confronto. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Si è tenuto martedì sera a Lanciano il primo incontro programmatico di tutto il centro destra riunito per organizzarsi in vista della prossime elezioni amministrative.

L'assessore al Turismo Mauro Febbo, questa mattina, a Pescara, nella sede dell'assessorato, ha incontrato il sindaco di Civitella del Tronto, Cristina Di Pietro, al fine di supportare l'amministrazione comunale del piccolo borgo del teramano nella gestione delle fasi propedeutiche alla valorizzazione e al restauro della celebre fortezza per i cui lavori sono stati stanziati due milioni di euro nell'ambito del Piano di investimenti del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT).

Nella giornata di domani, 21 settembre, a partire dalle ore 16, su corso Trento e Trieste a Lanciano, torna la raccolta solidale di alimenti e farmaci veterinari a sostegno del canile cittadino.

Marsilio è arrivato in Abruzzo per spiegarci come sei mesi siano più che sufficienti per passare dallo slogan propagandistico ‘Prima gli abruzzesi’, alla realtà effettiva che è ‘Prima le poltrone’.