Giovedì 29 Febbraio 2024

Politica

A Casoli inaugurata la nuova palestra dell’Istituto superiore “Marino”.

31/01/2012 - Redazione AbruzzoinVideo
A Casoli inaugurata la nuova palestra dell’Istituto superiore “Marino”.

31 gennaio 2012. Il Presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio ha inaugurato a Casoli la palestra dell’Istituto superiore “A. Marino”, ricevuto dal dirigente scolastico dott.ssa Costanza Cavaliere, presenti il vice Presidente Antonio Tavani, gli Assessori Donatello Di Prinzio e Mauro Petrucci, autorità e rappresentati del territorio. L’opera, che è costata 700.000 euro e rappresenta il completamento per il polo scolastico di Casoli, ha una superficie di 600 metri quadrati, più i servizi, e permette lo svolgimento di diverse attività ginniche. Nel corso del suo intervento il Presidente Di Giuseppantonio ha annunciato l’inserimento nel Piano triennale dei lavori pubblici di uno stanziamento di 200.000 euro, grazie al quale verranno realizzati i tunnel di collegamento fra edificio scolastico e palestra e saranno acquistate le attrezzature che ancora mancano.

Le scuole, voglio ribadirlo con forza, rappresentano una priorità di questa Amministrazione perché da esse dipende il futuro dei nostri giovani. Ed è ai giovani, agli studenti che mi rivolgo, come ho fatto lo scorso 23 dicembre a Vasto dove abbiamo inaugurato la nuova sede del Liceo Artistico – ha detto il Presidente Di Giuseppantonio: qui a Casoli, affido a voi studenti, e non solo idealmente, questa palestra. Vi invito a curarla come se fosse un bene prezioso della vostra famiglia. Ne siete i fruitori, siatene anche i custodi, gelosi ed attenti”. “Oltre a dotare quest’Istituto di una struttura essenziale per completare adeguatamente l’offerta didattica – ha detto l’Assessore Di Prinzio – da oggi c’è una nuova palestra a disposizione di un territorio e di una comunità che attraverso l’attività sportiva, specie dei giovani, potranno cogliere un importante obiettivo sociale”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Verì: In Abruzzo, una rivoluzione nella Sanità che ha recuperato anni di ritardi

L’avvocato Di Primio, che può vantare una lunga esperienza amministrativa, avendo ricoperto, tra le altre cose, anche la carica di sindaco di Chieti per due mandati, resterà in carica per cinque anni

Si completa così l’investimento di oltre 440 milioni di euro. Ai 300 milioni di fondi statali, gli 84 a carico della Regione e i 4 delle Asl, che erano stati presentati dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio per la realizzazione dei nuovi ospedali di Avezzano (119 milioni), Lanciano (109 milioni), e Vasto (150 milioni), e per il 118 a l’Aquila 10 milioni, si aggiungono quelli odierni per l'ospedale di Chieti.

Dora Bendotti, Rita Aruffo e Elisabetta Merlino, le tre candidate di centrosinistra al Consiglio Regionale del Patto per l'Abruzzo, per Luciano D'Amico presidente, hanno incontrato le associazioni che operano sul territorio in difesa dei diritti delle donne. Per capire, ascoltare e pianificare interventi condivisi.