Marted 29 Novembre 2022

Eventi

Pacentro ricorda con una toccante cerimonia il sacrificio a Nassirya del Maresciallo Franco Lattanzio

14/11/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Pacentro ricorda con una toccante cerimonia il sacrificio a Nassirya del Maresciallo Franco Lattanzio

Per il sacrificio è stata concessa dal ministero della Difesa la Croce d'Onore alla memoria.

Anche quest’anno, in occasione della Giornata del ricordo dei Caduti Militari e Civili nelle missioni internazionali di pace, nel pomeriggio di oggi presso il cimitero di Pacentro (AQ), paese natale del militare, nel corso di una breve e sentita cerimonia, è stata deposta una corona sulla tomba dove riposa il Marescaillo Franco LATTANZIO, deceduto all’età di 38 anni a Nassiriya (Iraq) il 27.04.2006. Pe il suo sacrificio il ministero della difesa ha concesso la Croce d'Onore alla memoria del militare dell'Arma.

 

Il Carabiniere è stato investito mortalmente dalla deflagrazione di un potente ordigno, fatto esplodere da alcuni terroristi al passaggio del convoglio di cui faceva parte. Alla commemorazione, oltre ai familiari del militare, hanno presenziato il Gen. B. Paolo ACETO, Comandante della Legione Carabinieri “Abruzzo e Molise”, il Col. Nicola MIRANTE, Comandante Provinciale Carabinieri di L’Aquila, il cappellano militare Don Claudio RECCHIUTI, il Vice Sindaco di Pacentro Franco PENNELLI, nonché una nutrita rappresentanza di Carabinieri, di Carabinieri Forestali e delle Associazione Nazionale Carabinieri e della Associazione Nazionale Forestali.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Molte le iniziative previste nei prossimi giorni a Lanciano in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Al via domani il ciclo di eventi pubblici promossi dal Comune di San Salvo, in collaborazione con le associazioni cittadine, in vista del 25 novembre

Il borgo affrescato di Treglio (Ch) ha accolto i numerosi visitatori con un evento pieno di gusto e divertimento.

a manifestazione, organizzata dalla Pro Loco Frisa, animerà il centro storico, da Piazza Principe di Piemonte, Via dei Frisa, via Belvedere, attraversando così i vicoli storici che tornano a vivere per qualche giorno.