Domenica 03 Marzo 2024

Cultura

Preatolalegge, successo del Festival letterario di Pratola Peligna

11/07/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Preatolalegge, successo del Festival letterario di Pratola Peligna

Le seconda edizione dell'evento ha visto quali ospiti Danila Lazzaro, Maurizio Pagano e Ilaria Fulle che hanno presentato i loro romanzi

Si è svolta in Piazza Garibaldi a Pratola Peligna (AQ) la seconda edizione del Festival Letterario “PratolaLegge” condotto da Roberto Ruggiero e Rosa Gargiulo. Due giorni ricchi di cultura, ma anche di momenti di intrattenimento che hanno valorizzato le eccellenze del territorio grazie alla direzione artistica di Contrappunto House of Books. La prima serata ha messo al centro le varie facce dell’amore grazie ai libri di Ilaria Fulle, autrice di “Stella acuta notturna” (Intrecci Edizioni), e Maurizio Pagano, autore di “La ragione del cuore” (Capponi Editore).

La giornata finale ha visto protagonista Manila Nazzaro. L’ex Miss Italia ha presentato la sua autobiografia “Cintura rosa di sopravvivenza” (Rogiosi editore) nella quale ha affrontato i momenti più belli della sua carriera artistica, ma anche quelli più intimi e dolorosi. La Nazzaro, accompagnata a Pratola dal figlio Nicolas, ha poi cucinato sotto gli occhi dei presenti un piatto di carbonara utilizzando i prodotti artigianali della Valle Peligna e si è intrattenuta fino a tardi per firmare le copie del libro, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Veronesi.

Il Festival Letterario, con il sostegno della Pro Loco diretta da Domenico Di Bacco e del Comune di Pratola Peligna, ha così inaugurato il cartellone dell’estate pratolana. “PratolaLegge è il risultato della collaborazione di tante forze e molte eccellenze del territorio. L’anno scorso ci era sembrata una scommessa, invece è stata una bellissima scoperta. Per questo abbiamo pensato di investire nuovamente in questa manifestazione”, ha dichiarato il Sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino. “Chi scommette sulla cultura non sbaglia mai. Bisogna insistere soprattutto con i più giovani perché la lettura deve sollecitare quella curiosità che dopo un po’, inevitabilmente, comincia a mancare”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Protagonisti i ragazzi delle Scuole Secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi “Don Bosco", "D’Annunzio" e "Don Milani" di Lanciano, che sono stati coinvolti in un percorso volto a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche legate alle violenze sui minori.

Un progetto ideato e promosso dal presidente della Scuola civica di Musica De Grandis e sposato con interesse dall'assessorato all'Istruzione del Comune di Lanciano guidato dal dottor Angelo Palmieri

Lisa Di Giovanni, originaria di Teramo, è stata scelta dalla giuria per “lo straordinario contributo profuso nell’arricchimento e nella promozione della cultura e della ricerca nella Città di Roma”.

Al circolo Aternino sito di Pescara, nell'ambito di "Pescara in Arte", organizzata da Endas Abruzzo e curata dal critico d'arte Massimo Pasqualone, è stato presentato "Diamanti grezzi", il libro di Carlo Colucci. Il volume nasce dalla necessità di comunicare ai giovani seguendo la linea del cuore, e col cuore scritto.