Domenica 25 Febbraio 2024

Cultura

Lanciano, al Teatro Fenaroli A Christmas Carol il musical con Roberto Ciufoli, per vivere la magia del Natale

16/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, al Teatro Fenaroli  A Christmas Carol il musical con Roberto Ciufoli, per vivere la magia del Natale

Punta di diamante del cast dello spettacolo proposto dalla Compagnia dell'Alba / Teatro Stabile d'Abruzzo è l'attore, comico regista teatrale Roberto Ciufoli.

Martedì 21 e mercoledì 22 dicembre 2021, alle ore 17.30 e alle 21.00 al Teatro Fenaroli di Lanciano si terrà lo spettacolo A Christmas Carol, il musical inserito nel cartellone delle feste natalizie comunali e proposto dalla Compagnia dell'Alba, Teatro Stabile d'Abruzzo.

Lo spettacolo “A CHRISTMAS CAROL” vede la Regia e la coreografia di Fabrizio Angelini. Punta di diamante del cast è il doppiatore, comico e regista teatrale Roberto Ciufoli che interpreta il ruolo di Ebenezer Scrooge, ricco uomo di affari dall'indole meschina e avara. Le Musiche sono di Alan Menken.

Ciufoli, dopo la bella esperienza nella scorsa edizione a “L’Isola dei Famosi”, torna dunque in teatro portando in scena tutta la verve e l'ironia che lo hanno reso un vero mattatore della risata. Accanto a lui in scena un cast che farà vivere  tutta la magia del Natale,

 

LA TRAMA. E’ la vigilia di Natale nella Londra del 1843, e tutti si accingono a festeggiare la ricorrenza. Solo il vecchio usuraio Ebenezer Scrooge mal sopporta questa festività, e chiusa la sua bottega si reca solitario verso la propria dimora. Durante la notte riceve la visita di tre spiriti: quello del Natale Passato, quello del Natale Presente e quello del Natale Futuro, i quali tra flashback e premonizioni riusciranno a mutare la sua indole meschina ed egoista. Scrooge si risveglierà la mattina di Natale con la consapevolezza che l’avidità del denaro e l'attaccamento alle sole cose materiali sono sbagliati: finalmente la carità e la fratellanza si faranno largo nel cuore del vecchio usuraio, che per la prima volta trascorrerà il Natale con il nipote Natale con il nipote Fred e la sua famiglia. Il personaggio di Ebenezer Scrooge, al di là del semplice racconto e del significato intrinseco della novella dickensiana, potrebbe essere facilmente ricondotto ad una certa tendenza del mondo di oggi: quella dell’indifferenza, dell’intolleranza, dell’essere asociali, pur nell’epoca dei social. Tra un’umanità che va sempre più in fretta, oggi si tende spesso a rinchiudersi nel proprio guscio, nel proprio mondo, con il proprio cellulare e i propri auricolari, per isolarsi da tutto e da tutti. Ecco dunque che il monito del defunto amico Marley, che appare a Scrooge nelle vesti di uno spettro proprio per suggerirgli un cambiamento nella sua vita e nel suo carattere, dovrebbe essere un’esortazione per tutti noi, verso un atteggiamento che guardi maggiormente agli altri. Se tutto questo è poi accompagnato dalle meravigliose musiche di Alan Menken, per la prima volta presentate in Italia, allora un messaggio così forte non può che divenire vincente e positivo per farci riflettere, sia pure all’interno di una cornice divertente e di intrattenimento, su quanto una maggiore disponibilità verso il prossimo potrebbe cambiare e migliorare le nostre vite.

Biglietti Spettacolo delle ore 21.00 Platea € 25 (ridotto € 15) Primo settore € 20 (ridotto € 15) Secondo settore € 18 (ridotto € 10) Terzo settore € 14 (ridotto € 10) Spettacolo delle ore 17.30 Platea € 25 (ridotto € 10) Primo settore € 20 (ridotto € 10) Secondo settore € 18 (ridotto € 10) Terzo settore € 14 (ridotto € 10) Riduzione per ragazzi fino a 16 anni - Biglietti in vendita presso il botteghino del teatro (18/20/21/22 dicembre 16.30/19.30) e punti vendita del circuito ciaotickets.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Teatro

Potrebbero interessarti

Protagonisti i ragazzi delle Scuole Secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi “Don Bosco", "D’Annunzio" e "Don Milani" di Lanciano, che sono stati coinvolti in un percorso volto a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche legate alle violenze sui minori.

Un progetto ideato e promosso dal presidente della Scuola civica di Musica De Grandis e sposato con interesse dall'assessorato all'Istruzione del Comune di Lanciano guidato dal dottor Angelo Palmieri

Lisa Di Giovanni, originaria di Teramo, è stata scelta dalla giuria per “lo straordinario contributo profuso nell’arricchimento e nella promozione della cultura e della ricerca nella Città di Roma”.

Al circolo Aternino sito di Pescara, nell'ambito di "Pescara in Arte", organizzata da Endas Abruzzo e curata dal critico d'arte Massimo Pasqualone, è stato presentato "Diamanti grezzi", il libro di Carlo Colucci. Il volume nasce dalla necessità di comunicare ai giovani seguendo la linea del cuore, e col cuore scritto.