Domenica 29 Gennaio 2023

Cultura

Fossacesia, veterinaria a scuola per spiegare come relazionarsi con gli animali

16/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Fossacesia, veterinaria a scuola per spiegare come relazionarsi con gli animali

L’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, ha realizzato degli incontri anche nella scuola elementare di Fossacesia svolti da veterinari docenti per amplificare il concetto del prendersi cura degli animali domestici.

Primo appuntamento per gli alunni delle seconde classi della scuola elementare di Fossacesia con il progetto “Una zampa in famiglia 2-Le avventure di Zampa”.

Infatti, anche per questo anno scolastico, e per l’undicesimo consecutivo, l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, ha realizzato degli incontri svolti da veterinari docenti per amplificare il concetto del prendersi cura degli animali domestici, in ottica One Health, e incrementa fortemente il rapporto scuola-famiglia.

Gli incontri sono finanziati con il contributo non condizionato di MSD Animal Health Italia. Il primo appuntamento si è tenuto nei giorni scorsi nella classe seconda B, delle insegnanti Antonella Campitelli e Pina Squarcella, e svolto dalla veterinaria Sara Romagnoli, che è stata subissate dalle tante e acute domande dei bambini, interessati a conoscere come comportarsi con i loro amici a quattro zampe. All’incontro presente la Consigliera Ester Sara Di Filippo, con delega alle tematiche relative alla Pubblica istruzione, che ha anche portato il saluto del sindaco Enrico Di Giuseppantonio.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Verso la Giornata della memoria: Marsilio con Dureghello a L’Aquila per una riflessione con gli studenti abruzzesi

In esposizione i solidi geometrici ricavati dai disegni riportati nell’opera di Luca Pacioli e disegnati, all’epoca della stesura del manoscritto, proprio da Leonardo da Vinci.

Lo spettacolo di teatro Illusionismo, che si inserisce nella Stagione del teatro per ragazzi 2022 2023, incanta, diverte e incuriosisce non solo i bambini ma anche gli adulti.

Donato dall'amministrazione comunale un buono ad ogni dirigente scolastico in segno di ringraziamento per la proficua collaborazione da parte delle comunità scolastiche.