Domenica 14 Aprile 2024

Cronaca

Lanciano, trovato con oltre 80 gr di hashish, arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia un 60enne, è accusato anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

28/02/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, trovato con oltre 80 gr di hashish, arrestato dagli agenti del Commissariato di Polizia un 60enne, è accusato anche di resistenza e violenza a pubblico ufficiale

L'uomo ha tentato di sfuggire ai controlli della polizia in un locale pubblico e nella foga ha colpito un agente con una gomitata, poi la scoperta della droga.

Resistenza e violenza pubblica ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono i reati contestati  ad un uomo di 60 anni di Lanciano che è stato arrestato ieri dagli agenti del Commissariato di Polizia di Lanciano.

Durante un normale servizio di controllo del territorio, le volanti della Polizia hanno identificato una decina di avventori in un locale pubblico di Lanciano.

Una delle persone presenti ha manifestato un certo nervosismo, cercando di sfuggire al controllo. L'uomo ha colpito un operatore di polizia con una gomitata nel tentativo di fuga, successivamente si è disfatto di un involucro. Grazie alla pronta reazione degli agenti di Polizia  l'individuo è stato bloccato e nel contenitore scartato è stata rinvenuta sostanza stupefacente, 6 grammi di hashish. Nella successiva perquisizione domiciliare condotta dagli agenti nell'abitazione dell'uomo, sono stati trovati ulteriori 80 grammi di hashish, un bilancino di precisione, numerose bustine destinate al confezionamento della sostanza e strumenti ritenuti utili per il dosaggio.

Al termine delle operazioni, l'uomo è stato arrestato. L'azione della Polizia di Stato del Commissariato di Lanciano, agli ordini della dirigente, la dottoressa Miriam D'Anastasio, ha contribuito a contrastare ancora una volta il traffico di sostanze illecite sul territorio.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Pescara Francesco Marino, che ha anche stabilito il divieto assoluto di contatti di qualsiasi genere della docente con la ragazza.

Questa mattina, alle 5:00 circa, una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando Pescara è intervenuta per un incendio di un'auto in Via Caravaggio, numero 299, nel comune di Montesilvano

L'auto sulla quale viaggiavano le vittime ha prima tamponato un veicolo e poi è andata a schiantarsi contro uno spigolo della galleria.

Le autorità dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova hanno deferito alla Procura della Repubblica di Teramo il proprietario di un terreno situato a Roseto degli Abruzzi, per presunta gestione illecita di rifiuti, realizzazione di una discarica non autorizzata e deposito incontrollato di rifiuti.