Marted 25 Giugno 2024

Attualità

Tiziana Magnacca: Politiche Sociali patrimonio di tutti

27/09/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Tiziana Magnacca: Politiche Sociali patrimonio di tutti

Magnacca ha partecipato stamane alla Commissione nazionale politiche sociali dell’Associazione nazionale dei Comuni d’Italia in cui si è parlato di RDC e Fondo Povertà.

"È chiaro a tutti come le politiche sociali devono diventare un patrimonio comune a tutti, anche con i vari cambi di governo. I fondi disponibili sono notevolmente aumentati passando attraverso quelli previsti dal PNRR e dalla nuova programmazione nazionale con disponibilità che passano da poco più di un miliardo e 4 miliardi della nuova programmazione. Il tema della povertà stata affrontato con la consapevolezza del caso, ponendosi particolare attenzione alla prevenzione della povertà infantile, ovverosia di quelle famiglie con minori per cui occorre rafforzare le politiche di verifica e della frequenza della scuola, delle cure sanitarie, degli obblighi formativi perché scompaia nel nostro paese idea della trasmissione ereditaria della povertà. In questo senso il reddito di cittadinanza, come concessione di denaro, non può ritenersi misura sufficiente ad affrontare la povertà". 

Così Tiziana Magnacca componente della Commissione nazionale Welfare e Politiche sociali dell’ANCI (Associazione nazionale Comuni d’Italia) che ha preso parte stamane alla riunione della Commissione alla quale hanno partecipato dirigenti ministeriali e il dott. Paolo Onelli. "È emersa dunque una volontà di rivisitazione della misura del reddito di cittadinanza, anche con migliori adeguamenti del fondo povertà. - prosegue - È necessario, infatti, passare ad una nuova consapevolezza del ruolo delle politiche sociali e dei nuovi bisogni sociali che sono emersi in questi anni, non sempre solo legati alla povertà materiale. Il PNNR sarà una grande occasione per la progettazione del welfare del futuro, ma occorre sburocratizzare procedure e rendere sempre più trasparenti criteri e regole. Abbiamo tutti un grande compito da svolgere e non solo come pubblici amministratori". Gli enti comunali sono tenuti ad uno sforzo oltre misura per attuare il potenziale di cambiamento che i nuovi fondi portano con sé. Ma anche l’intera collettività, perché “per crescere un bambino occorre un intero villaggio”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Notte dei Serpenti, uno degli eventi più attesi dell’anno, è alla ricerca di giovani volontari automuniti della provincia di Pescara per collaborare alla realizzazione del grande spettacolo che si terrà il 20 luglio prossimo. Questa è un’opportunità imperdibile per chi desidera vivere un’esperienza immersiva e formativa nel mondo dello spettacolo.

Mercoledì 19 giugno, alle ore 8.30 in punto, prenderanno il via gli esami di maturità per 10.652 candidati in Abruzzo.

Il presidente di TUA De Angelis, ha già calendarizzato una serie di incontri sul tema Sangritana Spa.

La Regione Abruzzo ha emanato una nuova direttiva che consente ai privati cittadini, imprese, associazioni ed Enti pubblici di raccogliere legna presente a terra lungo i corsi d'acqua demaniali regionali, al solo fine dell’autoconsumo.