Lunedì 17 Giugno 2024

Attualità

Sasi, successo per la terza edizione del concorso “C'era una volta l'acqua”

09/06/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Una straordinaria mattinata di festa al padiglione 2 di Lancianofiera che ha accolto l'incontenibile vivacità di oltre 1000 alunni arrivati con le insegnanti per ricevere i premi del concorso “C'era una volta l'acqua”, promosso dalla Sasi con l'obiettivo di sensibilizzare all'uso corretto dell'acqua, partendo proprio dai più piccoli.

Un progetto importante giunto alla terza edizione con risultati davvero eccezionali, sia per il numero dei partecipanti che per l'interesse suscitato dall'argomento, a testimoniarlo ci sono i lavori presentati, tutti meritevoli per creatività e impegno. E questa mattina la consegna dei premi, tra applausi e foto ricordo, mentre un grande schermo proiettava le opere realizzate. Parole di saluto e apprezzamento per l'iniziativa sono state espresse da sindaci e amministratori delle città e dei paesi premiati che hanno scelto di sottolineare anche con la loro partecipazione il significato del concorso che “contribuisce allo sviluppo di una cultura del rispetto per l'ambiente e quindi per un bene vitale come l'acqua”.

Soddisfatto il presidente della Sasi Gianfranco Basterebbe: “Siamo convinti che una maggiore conoscenza e consapevolezza possano accrescere la sensibilità verso l'ambiente, per questo abbiamo voluto avvicinare il mondo della scuola, anche per favorire e approfondire la conoscenza del servizio idrico. Oltre al concorso, negli ultimi tempi stiamo anche intensificando le visite guidate delle scolaresche ai nostri impianti di depurazione e alle sorgenti. La splendida giornata di oggi, la grande partecipazione e la presenza e la collaborazione delle istituzioni del territorio, oltre a riempirci di orgoglio sono la dimostrazione della bontà del percorso che abbiamo intrapreso. Approfitto anche per dire che sta andando a buon fine l'iter richiesto per il finanziamento del Pnrr, tutto è stato fatto nei tempi stabiliti e quindi i lavori potrebbero iniziare nei primi mesi del 2024”.

Il presidente ha ringraziato i consiglieri Graziella Di Filippo e Corrado Varrati, i direttori Manuela Carlucci e Pio D'Ippolito, i sindaci, i soci, le associazioni ambientaliste e tutti i dipendenti che a vario titolo si sono adoperati nell'organizzazione di questa giornata. Un'organizzazione complessa che ha richiesto l'impegno di molti e a giudicare dal positivo risultato, ognuno ha svolto bene il proprio compito. “Sono davvero orgogliosa – ha ribadito Manuela Carlucci – per il successo crescente di questo progetto, la partecipazione responsabile al processo di tutela della risorsa idrica e di risanamento ambientale nonché l'impegno per la creazione e il rafforzamento dei comportamenti corretti nei confronti del bene acqua, costituiscono per la Sasi elementi strategici. Ringrazio le associazioni ambientaliste per il loro concreto contributo e i giurati per aver accolto il nostro invito con entusiasmo”. Ed è proprio con entusiasmo e con un sorriso contagioso che la presidente di giuria Kristine Maria Rapino, docente e scrittrice, ha voluto rimarcare l'importanza di questa iniziativa. “Sono stata nella giuria di altri concorsi ma nessuno mi ha coinvolta ed emozionata come questo, per il profondo significato, per i lavori che ho avuto il piacere di visionare e per questa bella giornata. Il mio grazie va alla Sasi, alle insegnanti e ai bambini veri protagonisti di un progetto che mi auguro diventi un appuntamento annuale”.

La giornata è iniziata con i giochi di prestigio del mago Ares che per oltre mezz'ora ha catturato l'attenzione di 1000 bambini, poi si è entrati nel vivo con gli interventi e con la cerimonia di premiazione.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Sasi

Potrebbero interessarti

La Regione Abruzzo ha emanato una nuova direttiva che consente ai privati cittadini, imprese, associazioni ed Enti pubblici di raccogliere legna presente a terra lungo i corsi d'acqua demaniali regionali, al solo fine dell’autoconsumo.

La presidente del consiglio comunale di Lanciano a nome dell'Amministrazione Frentana ha consegnato alla città di Macerata una pergamena riportante la motivazione del conferimento di Città Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Il presidente del Consiglio regionale dell'Abruzzo Lorenzo Sospiri, ha partecipato questa mattina alla conferenza stampa convocata con Ater e Comune di Pescara per presentare il bando di gara per l’abbattimento del complesso edilizio popolare denominato Ferro di Cavallo a Pescara All'incontro con la stampa erano presenti anche i consiglieri regionali Guerino Testa e Luca De Renzis