Mercoledì 20 Gennaio 2021

Attualità

Montesilvano: collaudo positivo del mezzo Tua che transiterà sulla strada parco,oggi sopralluogo al capolinea di Porto Allegro

18/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Montesilvano: collaudo positivo del mezzo Tua che transiterà sulla strada parco,oggi sopralluogo al capolinea di Porto Allegro

Il mezzo, prevede 140 posti, 33 seduti e 2 posti per disabili. TUA ha garantito che inizierà a circolare sull’ex tracciato ferroviario dal prossimo autunno.

Si è svolto questa mattina un sopralluogo tra il sindaco Ottavio De Martinis, il consigliere delegato ai Lavori pubblici Valter Cozzi, il comandante della polizia locale Nicolino Casale e i dirigenti di TUA: Michele Valentini, Francesca De Stefanis, Raffaele Piscitelli e il direttore dei lavori Tino Taraborrelli per provare il percorso del mezzo, che transiterà sulla strada parco fino al capolinea, lato Porto Allegro. Il mezzo di 18 metri prevede 140 posti, 33 seduti e 2 posti per disabili, TUA ha garantito che inizierà a circolare sull’ex tracciato ferroviario dal prossimo autunno. Il collaudo del percorso effettuato ha avuto esito positivo. “L’incontro con il personale di TUA – afferma il sindaco De Martinis - è stato importante per ragionare insieme il percorso che effettuerà il mezzo a metano sul tracciato dell’ex ferrovia, accorciando i tempi di percorrenza tra Montesilvano e Pescara e che, con molta probabilità, entrerà in funzione in autunno. Abbiamo in particolare parlato dell’area del capolinea e degli adeguamenti che dovranno essere portati avanti per favorire il transito dell’autobus. Ci incontremo a breve per definire il tutto, per formalizzare e ragionare altre soluzioni migliorative del percorso”. “C’è grande attesa per la partenza del mezzo sulla strada parco – spiega il consigliere Valter Cozzi - e c’è soprattutto la volontà dopo tanti anni di dare risposte certe ai residenti. Dopo vari incontri e impegni presi ora TUA ha tutte le intenzioni di partire prima possibile. Le prove effettuate questa mattina con il mezzo sono state positive e ora procederemo con la realizzazione, insieme alla polizia locale, della segnaletica orizzontale e verticale per un transito più agevole ed efficace sul piano della sicurezza”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il sindaco Masci: Le nostre insistenze ci permettono ora di eliminare quella collina di fanghi che offende il decoro del porto e della città.

Nella tragedia della valanga che colpì l'Hotel della località di Farindola il 18 gennaio 2017 morirono 29 persone tra le quali due teatini, Dino Michelangelo e Marina Serraiocco.

Il sindaco Ferrara e l'assessore Raimondi: "Così potremo usufruire dell'ecobonus e rispondere anche alle esigenze sociali del settore"

Il sindaco Masci: "Opera lungamente attesa che con orgoglio annuncio ai pescaresi"