Venerdì 24 Maggio 2024

Attualità

Lanciano, la musica come strumento di pace. Torna il gemellaggio tra gli I.C. Mario Bosco e Avignano

21/04/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, la musica come strumento di pace. Torna il gemellaggio tra gli I.C. Mario Bosco e Avignano

Lunedì mattina nella sala “Benito Lanci” la ratifica dell’accordo alla presenza dei sindaci delle due cittadine. Concerto finale martedì alle 17 al Teatro Fenaroli

Insegnare ai giovani che la musica può rappresentare un valido strumento di dialogo per contrastare cattiverie e soprusi, allontanare i pregiudizi e combattere le discriminazioni, è questo l’obiettivo del gemellaggio tra gli alunni dell’Indirizzo Musicale dell’Istituto Comprensivo “Mario Bosco” di Lanciano e quelli dell’Istituto Comprensivo di Alvignano in provincia di Caserta. Le due importanti realtà scolastiche daranno vita ad un evento di grande valenza sociale e culturale che prenderà il via domani, per concludersi martedì 23 aprile con il concerto finale, nel suggestivo scenario del teatro “Fedele Fenaroli”. Un’ iniziativa cominciata nel 2017, con la sottoscrizione di una convenzione tra le dirigenti scolastiche Mirella Spinelli e Angelina Lanna, rinnovata dalla D.S Aida Cortese. L’importante appuntamento, interrotto per due anni dalla pandemia e poi ripreso due anni fa, da domani si rinnoverà nel capoluogo frentano. Un progetto ambizioso, fortemente voluto dai docenti di strumento musicale delle due scuole e dalle dirigenti scolastiche, che si articolerà in due giornate caratterizzate da momenti di condivisione musicale e culturale.

Gli alunni di entrambi gli istituti si metteranno alla prova esibendosi insieme, con le due orchestre. Nella giornata di lunedì 22 aprile, gli studenti saranno occupati in prove d’orchestra, martedì 23 aprile si recheranno a Vasto a Punta Aderci per un’escursione sul territorio. Momento clou il concerto finale che sarà portato in scena alle ore 17.00 nello splendido scenario del teatro “Fedele Fenaroli”. “Un giorno anche la guerra s'inchinerà al suono di una chitarra”: “Questo significativo passaggio del leggendario cantante Jim Morrison” spiegano i promotori del gemellaggio, “È il senso che vogliamo dare quest’anno a questo bellissimo appuntamento; insegnare ai nostri giovani che i suoni celestiali di strumenti accordati insieme possono scacciare la cattiveria fra gli uomini e avvicinare i cuori e le menti. La dirigente Mirella Spinelli è convinta che la musica, permeata di valori intramontabili e unici, sia perciò anche sinonimo di crescita sociale e personale, aiutando a stabilire legami. Non solo, la musica può rappresentare un valido strumento per potenziare la creatività, per migliorare le competenze sociali e fungere da valida alternativa all’uso smodato dello smartphone da parte dei giovani. Il gemellaggio non si limiterà all’incontro musicale, esso sarà ratificato anche tra i Comuni nelle persone del sindaco di Lanciano, Filippo Paolini e il primo cittadino di Alvignano, Angelo di Costanzo, domani, lunedì 22 aprile, alle 11.45 nella Sala “Benito Lanci”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Scuola

Potrebbero interessarti

I cittadini possono votare fino al 15 Giugno i propri comuni preferiti. Ecco chi si contende il prestigioso riconoscimento.

Uno spazio inclusivo per la cittadinanza nato dalla collaborazione tra Uniat Abruzzo e Comune di Lanciano

Lo comunica l'Unione Sindacale di Base Federazione Abruzzo e Molise