Marted 02 Giugno 2020

Sanità

Assistenza infermieristica e salute mentale, a Chieti convegno della società scientifica Sisism

03/11/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

L'assistenza infermieristica in un settore particolarmente delicato e sensibile come la salute mentale è il tema del secondo convegno nazionale della Società di scienze infermieristiche in salute mentale (Sisism), il primo in Abruzzo, nella sala congressi dell'Istituto di ricerca Ce.S.I nell'Università d'Annunzio di Chieti. L'obiettivo della Sisism, nata un anno fa, è promuovere, valorizzare, divulgare la cultura, l'identità, le competenze e le buone pratiche infermieristiche.

Nell'occasione sono stati premiati i vincitori del Premio di ricerca infermieristica promosso dall'Ordine delle professioni infermieristiche (Opi) di Chieti, presieduto da Giancarlo Cicolini, al quale partecipano progetti concretamente attuabili in uno degli ambiti di competenza dei professionisti del settore.

Il convegno è patrocinato dall'Opi di Chieti. Responsabili scientifici sono lo stesso Cicolini e il coordinatore regionale della Sisism, Gianfranco Tamagnini. Ha partecipato, tra gli altri, il presidente nazionale della società scientifica, Andrea Gargiulo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Dopo la consegna a ospedali e strutture pubbliche, l'Ordine delle professioni infermieristiche (Opi) di Chieti ha completato la distribuzione delle mascherine FFP2 ai colleghi che operano nelle strutture private della provincia.

Parruti: "Finalmente tutti i malati che hanno bisogno della nostra assistenza hanno uno spazio adeguato"

Un tavolo di confronto permanente con l’obiettivo di affrontare congiuntamente le tematiche di maggiore rilevanza: dai nuovi modelli organizzativo-assistenziali alla formazione specifica.

Importante e impegnativa l’attività portata avanti in questi mesi dal Dipartimento Prevenzione della Asl, diretto da Giuseppe Torzi