Domenica 21 Luglio 2024

Notizie di Sanità in Abruzzo

Notizie per informare i cittadini sulle ultime notizie di Sanità

Sanità

Consegnati i riconoscimenti dedicati alla memoria dello storico “caposala” e consigliere dell’Ordine delle professioni infermieristiche che tutela 3.400 professionisti nella provincia

"Sono state compiute dalla precedente Giunta scelte che hanno inciso pesantemente sulla qualità dei servizi di emergenza, mettendoli anche a rischio in alcune circostanze" dice il manager della Asl 02

Adriana, una nonna di Lanciano, ha voluto omaggiare l'Unità operativa e i piccoli venuti alla luce troppo presto con le babbucce fatte ai ferri da lei.

Si è tenuta Ieri, nella sede della ASL di Pescara, una Conferenza Stampa per illustrare gli interventi eseguiti e quelli programmati a breve per l'abbattimento delle barriere architettoniche nell’Azienda

Quattro i bandi che riguardano l'assunzione di 14 anestesisti, quattro radiologi, quattro ginecologi.

L' assessore regionala alla sanità Nicoletta Verì, è intervenuta, a L'Aquila, nell'Auditorium di Palazzo Silone, per l'evento istituzionale in cui è stato presentato il modello organizzativo del Centro di Riferimento Regionale per l'Autismo CRRA.

L’apparecchiatura è già stata collocata all’interno dei locali per i quali sono state completate, le opere di adeguamento impiantistico e strutturale.

Si svolgerà domani, dalle ore 9 alle 13 a San Vito Marina il “Microchip Day”. Applicare il microchip al proprio cane costerà circa 10 euro.

Si è tenuto ieri nel Distretto Sanitario di Villa Santa Maria un incontro alla presenza del sindaco Pino Finamore, dell’assessore regionale Nicola Campitelli e del direttore sanitario facente funzione della Asl Chieti Lanciano Vasto dott. Luigi Leonzio.

Arriva a Casoli (Chieti) la campagna di prevenzione sanitaria "Vieni anche tu. Giornata della salute” destinata agli over 65 e organizzata nell'ambito di "Star bene sui fiumi della memoria”, il progetto sociale che l’associazione pescarese “Domenico Allegrino” Onlus di Pescara (capofila) sta realizzando sulla base di un finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Una visione bulimica dell’organizzazione sanitaria non fa il bene del territorio e non tutela gli interessi dei cittadini” “Alla Regione chiedo di non piegarsi a nessuna forma di interesse di parte quando in gioco c’è la salute dei cittadini”