Lunedì 06 Febbraio 2023

Politica

Ballottaggio Abruzzo, oggi e domani si vota in 5 comuni con più di 15 mila abitanti

17/10/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Ballottaggio Abruzzo, oggi e domani si vota in 5 comuni con più di 15 mila abitanti

Urne aperte a Francavilla al Mare, Lanciano, Vasto, Sulmona e Roseto degli Abruzzi. Ecco l'affluenza alle urne di oggi.

Al via oggi in Abruzzo i ballottaggi in 5 comuni con più di 15 mila abitanti per eleggere il primo cittadino. Ovunque si è registrato un calo di affluenza alle urne rispetto al primo turno.

Alle ore 12 a Francavilla al Mare ha votato il 9,55% degli elettori, mentre al primo turno il 14,31%. Alle ore 19 ha votato il 28,75% degli elettori, mentre al primo turno il 35,77%. Alle 23 l'affluenza è stata del 35,65%, a fronte del 45,62% del primo turno alla stessa ora. I candidati alla carica di  sindaco che si confrontano sono Luisa Russo, candidato sindaco del centrosinistra che ha ottenuto al primo turno il 48,56% e il candidato a sindaco del centrodestra Roberto Angelucci che ha registrato il 29,63%.

Al comune di Lanciano, alle 12, ha votato il 12,32% degli elettori, mentre al primo turno il 14,35%, alle 19 ha votato il 34,41% degli elettori, al primo turno era stato del 37,41%. Alle 23 l'affluenza è stata del 41,51 pari a 13676 votanti. Al primo turno era stata del 46,05%. La sfida nella città frentana è tra il candidato del centrodestra  Filippo Paolini, che due settimane fa ha sfiorato la vittoria con il 49.77% ed il candidato sindaco del centrosinistra Leo Marongiu, che ha ottenuto il 42.18% delle preferenze. A Lanciano si è registrato l'apparentamento del centrosinistra con la lista del Movimento 5 Stelle di Sergio Furia.

A Vasto alle 12 si è registrato il 10,22% dell'affluenza al voto,  al primo turno si era recato alle urne il 13,65% degli elettori, alle 19 di questa sera il 29,44%, al primo turno si era recato al voto il 36,69% degli elettori. Alle 23 l'affluenza è stata del 37,27%, mentre al primo turno votò il 47,76%. A Vasto la sfida è tra il sindaco uscente Francesco Menna, alla guida di una coalizione di centrosinistra, che ha ottenuto al primo turno il 47,77 il 3 e 4 ottobre scorsi, e Guido Giangiacomo, candidato del centrodestra con il 20,69%.

A Sulmona alle 12 di stamane ha votato il 10,11% degli aventi diritto, mentre al primo turno aveva votato il 13,89. Alle 19 si è registrato il 31,54% dell'affluenza, mentre al primo turno aveva votato il 39,26%, alle 23 è stata del 38,83%, mentre al primo turno fu del 48,39%. Nel centro peligno si contendono la poltrona di primo cittadino il candidato del centrosinistra Gianfranco Di Piero, che al primo turno ha di poco superato il 39.62% delle preferenze e il civismo con Andrea Gerosolimo sindaco che ottenuto al primo turno il 34,32% dei voti. A Sulmona il colpo di scena della campagna elettorale è stato la rinuncia da parte di Gerosolimo alla seconda parte della campagna elettorale.

Infine a Roseto degli Abruzzi, dove alle 12  si è registrata un'affluenza ai seggi dell’8,66%. Al primo turno il dato si era attestato al 12,88% mentre alle 19 si è raggiunto il 28,37% di affluenza ai seggi. Al primo turno il dato si era attestato al 37,64%. Alle 23 raggiunto il 37,45%, il 3 ottobre scorso alla stessa ora votò il 48.96% degli elettori. Nel centro del teramano si sfidano Mario Nugnes (Spazio Civico) che ha ottenuto il 30.65% dei consensi e William Di Marco, candidato del centrodestra con 22.13%. 

Le urne riapriranno domani dalla 7 e fino alle 15. Obbligo di mascherina e sanificazione delle mani, Green Pass non obbligatorio. Subito dopo le 15 inzierà lo spoglio per conoscere il nome dei nuovi sindaci dei 5 importanti centri d'Abruzzo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il senatore abruzzese Etelwardo Sigismondi, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Ambiente ed Energia di Palazzo Madama: Avanti su questa strada per il bene della Nazione”.

Ascolto e confronto con la Funzione pubblica sulla ricostruzione e sullo sviluppo delle imprese del territorio alla presenza di autorità locali stakeholder

Il segretario regionale Michele Lombardo: “No a disuguaglianze tra le regioni, sì alla crescita armonica del sistema economico e sociale”

La soddisfazione del Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale, Vincenzo D’Incecco, dopo la pubblicazione della sentenza numero 9 del 2023 della Corte Costituzionale.