Mercoledì 23 Settembre 2020

Cultura

Presentato il nuovo libro di Giovanni Legnini e Daniele Piccione: I poteri pubblici nell’età del disincanto

30/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Presentato il nuovo libro di Giovanni Legnini e Daniele Piccione: I poteri pubblici nell’età del disincanto

È stato presentato, lunedì scorso a Roma, all'interno del Palazzo Altieri, il nuovo saggio di Giovanni Legnini e Daniele Piccione “I poteri pubblici nell’età del disincanto. L’unità perduta tra legislazione, regolazione e giurisdizione”, edito da Luiss University Press e con la prefazione di Natalino Irti.

Sono intervenuti: Claudio Cerasa (direttore de Il Foglio), Giovanni Sabatini (direttore generale dell'Associazione Bancaria Italiana), Roberto Chieppa (segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri), Giuseppe Morbidelli (professore), Daniele Piccione (consigliere parlamentare del Senato della Repubblica), Giovanni Legnini (consigliere della Regione Abruzzo della lista Legnini Presidente).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Amministrazione, Autonomia, Autorita', Banca Centrale Europea, Banche, Burocrazia, Concorrenza, Controlli, Crisi, Digitale, Diritto, Economia, Finanza, Giustizia, Globalizzazione, Impresa, Integrazione, Istituzioni, Italia, Libro, Magistratura, Mercato, Parlamento, Politica, Riforme, Tecnologia, Unione Europea, Vigilanza.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Giovanni Legnini

Potrebbero interessarti

Domani l'inaugurazione dell'iniziativa e dalle 18.30 l'esposizione della fotografa americana Tanquerel

La cerimonia di premiazione si svolgerà domani pomeriggio, 17 settembre, nell'ambito dell'importante Festival "Pordenonelegge".

Lo annunciano con soddisfazione il sindaco Francesco Menna e l'assessore alla cultura Giuseppe Forte.

Con un caldo applauso oggi Lanciano ha salutato e accolto il suo concittadino, Remo Rapino, vincitore, con il romanzo Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio, della 58 esima edizione del Premio Campiello, il concorso di narrativa tra i più importanti d’Italia, targato Confindustria Veneto.