Marted 28 Maggio 2024

Cultura

Presentata la stagione teatrale 2023/24 del Teatro Comunale Fedele Fenaroli di Lanciano

27/10/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Pronto il nuovo cartellone che si appresta ad ospitare le ormai consolidate rassegne che formeranno la stagione teatrale lancianese.

Il Teatro di Prosa, a cura dell’Assessorato alla Cultura con la collaborazione di Carmine Marino; il Teatro Contemporaneo, a cura del Teatro Studio Lanciano di Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini; il Teatro Ragazzi, a cura dell’Associazione Cantiere di Illusioni di Oscar Strizzi e Ilaria Di Meo ed il Teatro Dialettale, a cura dell’Associazione Culturale “Amici della Ribalta” che con il Festival Nazionale di Teatro Amatoriale Dialettale è arrivato alla sua XXIX edizione. A completare la ricca offerta culturale, torna il Musical della Compagnia dell’Alba di Ortona, diretta dai maestri Fabrizio Angelini e Gabriele De Guglielmo.

 

PROSA

La stagione teatrale si inaugura il 10 novembre 2023 con un classico di William

Shakespeare: SONETTI D’AMORE, spettacolo proveniente dal prestigioso Globe Theatre di Roma voluto e diretto fino alla sua scomparsa da Gigi Proietti. Gli straordinari interpreti Melania Giglio, Sebastian Gimelli Morosini e Francesca Mària, incanteranno il pubblico con i più bei versi d’amore composti dal Bardo, impreziosendo il tutto anche con una ricca contaminazione musicale che spazia fino ai nostri giorni.

La commedia napoletana del grande Eduardo De Filippo sarà rappresentata il 1° dicembre 2023 dallo spettacolo UOMO E GALANTUOMO, interpretato da Geppy Gleijeses e suo figlio Lorenzo, con la straordinaria partecipazione di Ernesto Mahieux che, con abile maestria, proporranno sulle tavole del palcoscenico un meccanismo comico impeccabile dove ritroveremo tutti i temi cari ad Eduardo.

Il nuovo anno ci proporrà il 23 gennaio 2024 uno spettacolo che parla di amore, umanità, verità e condivisione, temi che una straordinaria coppia di attori come Leo Gullotta e Fabio Grossi porteranno in scena nello spettacolo IN OGNI VITA LA PIOGGIA DEVE CADERE.

Altro grande mattatore della stagione del Fenaroli ospitato il 27 febbraio 2024 sarà Remo Girone con lo spettacolo IL CACCIATORE DI NAZISTI, un avvincente thriller di spionaggio e, nel contempo, un documento storico che ci farà rivivere l’impresa di Simon Wiesenthal, un sopravvissuto all’Olocausto.

Di altro genere, invece, sarà lo spettacolo del 9 marzo 2024 che porterà al Fenaroli Antonio Milo e Adriano Falivene, volti noti della fiction televisiva “Il Commissario Ricciardi” con lo spettacolo METTICI LA MANO. Saranno proprio loro, nei panni del brigadiere Maione e del femminiello Bambinella a raccontarci uno spaccato di storia dove, alla drammaticità della guerra, si alterneranno spazi di umanità e di amore per la vita.

La stagione di prosa si concluderà il 20 marzo 2024 con uno dei più famosi “gialli” del teatro di ogni tempo: TRAPPOLA PER TOPI di Agatha Christie, interpretato da Ettore Bassi che propone insieme al resto della Compagnia un insieme di imprevedibilità, di esattezza, metodo e follia, ingredienti tutti che certamente incanteranno e faranno restare col fiato sospeso il pubblico in sala.

 

TEATRO CONTEMPORANEO

Si tratta di una rassegna di ampio respiro nazionale che ci porterà ad ospitare sul palco del Fenaroli alcuni dei maggiori interpreti della scena contemporanea italiana.

Si inizia l’11 novembre 2023 con una coppia al femminile: Tiziana Schiavarelli e Tina Tempesta, protagoniste dello spettacolo LA BADANTE. Il titolo stesso ci fa comprendere la trama, proposta in modo sì divertente, ma con toni anche malinconici sui legami interpersonali e sulle difficoltà di gestire i sentimenti contrastanti che animano due donne piene di umanità.

Il 24 febbraio 2024; di rientro da una tournée in Argentina, sarà la volta di STÈFANO, una storia di italiani senza Patria raccontataci sul palco da Vito Signorile, Tina Tempesta, Paolo del Peschio, Rossella Gesini e Stefano Angelucci Marino. Attraverso dialoghi semplici, diretti e scarni e passando dal tragico al comico, ci verranno proposti diversi temi come la ricerca dell’ideale, la vocazione artistica e i legami familiari.

Il 2 marzo 2024 sarà la volta di uno spettacolo pluripremiato in diversi Festival nazionali: BUKOWSKI – A NIGHT WITH HANK, propostoci da una intrigante interpretazione di Roberto Galano che ci trasmetterà nei gesti, nella voce ed anche in un faccia a faccia ravvicinatissimo con lo spettatore, un Bukowski più autentico di tante altre sue caricature.

La rassegna di Teatro Contemporaneo si conclude il 6 aprile 2024 con lo spettacolo SPRECO, prodotto dal Teatro del Sangro in collaborazione con Ecolan. In scena la bravissima Autilia Ranieri con Stefano Angelucci Marino e Rossella Gesini, insieme ai ragazzi del Teatro Studio Lanciano. Si tratta di una dimostrazione tangibile di come il teatro può aiutare a riflettere sui grandi temi ecologici e dell’ambiente.

 

TEATRO RAGAZZI

E’ una rassegna dedicati ai più piccoli, con l’intento di farli innamorare del teatro in modo da diventare gli spettatori di domani.

Si parte il 3 dicembre 2023 con LA SCATOLA MAGICA che, grazie all’interpretazione di Oscar Strizzi, riuscirà a rendere visibile l’invisibile proponendo ai piccoli spettatori un viaggio tra illusione e realtà.

Il 28 gennaio 2024, appena dopo la celebrazione della Giornata della Memoria, sarà la volta dello spettacolo SHOA I FANTASMI DELL’INFERNO con Oscar Strizzi e Ilaria Di Meo. Attraverso suoni, immagini, dipinti, i più piccoli saranno aiutati a conoscere ed i più grandi a ricordare per non dimenticare il periodo dell’Olocausto.

E’ poi la volta di un classico delle fiabe dedicate ai bambini: LA BELLA ADDORMENTATA propostaci dal Florianmetateatro di Pescara il 25 febbraio 2024. Lo spettacolo affascinerà i piccoli spettatori grazie all’unione della componente popolare dei pupazzi e la sperimentazione dei linguaggi espressivi del corpo e della voce.

Il Teatro del Cerchio di Parma proporrà il 24 marzo 2024 lo spettacolo IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI, ispirato al famoso romanzo di Verne, che utilizza il linguaggio del teatro di narrazione, e l’uso fantastico degli oggetti per catturare il pubblico e trasportarlo attraverso i luoghi e le avventure del libro.

Si conclude la rassegna di Teatro Ragazzi il 14 aprile 2024 con la Compagnia Proscenio Teatro di Fermo con un altro classico: CENERENTOLA IN BIANCO E NERO. Oltre ai classici personaggi della favola, ci saranno pupazzi animati, situazioni divertenti e coinvolgimento diretto del pubblico che sarà chiamato a decidere sul finale della storia.

 

TEATRO DIALETTALE

Questa rassegna porterà il Teatro Fenaroli ad ospitare la XXIV edizione del Festival Nazionale di Teatro Amatoriale Dialettale Maschera d’Oro – Città di Lanciano. L’Associazione Culturale “Amici della Ribalta”, organizzatrice del Festival, ha selezionato cinque spettacoli in rappresentanza di diverse regioni italiane. L’Abruzzo sarà rappresentata da La Bottega del Sorriso di Teramo con lo spettacolo MA COMA SI CHIAMA (26 novembre 2023), l’Umbria dalla Compagnia Arca di Trevi con lo spettacolo IL MORTO STA BENE IN SALUTE (10 dicembre 2023), la Campania dalla Compagnia Avalon di Battipaglia che presenterà FRATELLI DI SANGUE (14 gennaio 2024), la Puglia dalla Compagnia Amici Nostri di Castellana Grotte con lo spettacolo LA CASA DI FAMIGLIA (11 febbraio 2024) e, infine, il Lazio con la Compagnia Ottovolante di Sabaudia che proporrà lo spettacolo DI PAPA’ CE N’E’ UNO SOLO (3 marzo 2024). La cerimonia di premiazione, in programma il 10 marzo 2024 sarà animata dall’ANFASS di Lanciano con lo spettacolo NON TI PAGO. Tutti gli spettacoli saranno alle ore 17:00. Durante il Festival, fuori concorso, gli Amici della Ribalta proporranno nei giorni 29 e 30 dicembre 2023, questa volta alle ore 21:00 lo spettacolo PARENTI SERPENTI.

 

MUSICAL

Il 16 e 17 marzo 2024 PICCOLE DONNE, il musical della Compagnia dell’Alba di Ortona, farà tappa al teatro Fenaroli. 

Il musical, in base ad uno speciale accordo con Music Theatre International, ha debuttato nell’ottobre del 2021 al Teatro Tosti di Ortona riscuotendo un grande successo di critica e di pubblico. In questi anni, la produzione ha ricevuto un’accoglienza calorosa in tutte le tappe della lunga tournée della storia della famiglia March, frutto della penna di Luisa May Alcott che nel lontano 1868 ha creato un vero e proprio classico senza tempo in grado di ammaliare anche oggi.

 

 

Appuntamento al botteghino il 30 e 31 ottobre per la conferma degli abbonamenti di prosa, 2, 3 novembre per la vendita dei nuovi abbonamenti. Orario botteghino 16,30 – 19,30.

 

Prezzi di biglietti e abbonamenti di tutti gli spettacoli sono disponibili sul sito www.teatrofenaroli.it

 

 

Iniziative Speciali per la Stagione Teatrale

Laboratorio "Incontriamoci a Teatro" Riprende con entusiasmo il nostro apprezzato laboratorio rivolto agli studenti degli istituti superiori. Un'occasione unica per avvicinarsi al mondo del teatro da protagonisti: prima di ogni rappresentazione di prosa, gli studenti avranno l'opportunità di incontrare e dialogare con gli attori in scena. Un momento di condivisione dove poter approfondire temi dello spettacolo, scambiarsi esperienze teatrali e ricevere preziosi consigli per brillare sul palcoscenico durante i laboratori teatrali scolastici.

Podcast "Cinque minuti con..." Una novità da non perdere! Prima di ogni spettacolo di prosa, sul nostro sito sarà disponibile un'esclusiva videointervista al protagonista. Un breve ma intenso viaggio nel cuore dell'opera: scopriremo la trama, il contesto culturale in cui è nata e sveleremo aneddoti e curiosità. Un modo in più per vivere a 360° la magia del teatro.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Giovedì 30 maggio, alle ore 17.30, alla Sala Convegni del Polo Museale Santo Spirito in Lanciano, Via Santo Spirito n. 77, si presenterà il volume Francesco Masciangelo Maestro di Cappella della Santa Casa del Ponte di Lanciano, a cura di Gianfranco Miscia, Edizioni Carabba 2023.

Nell’ambito del progetto promosso dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, finalizzato alla formazione della "Cultura della Legalità", gli alunni delle scuole Primarie degli Istituti Comprensivi “L.C. PARATORE” e “M. GIARDINI” di Penne hanno partecipato, nella mattinata odierna, a una visita presso i locali della Compagnia Carabinieri.

Chieti - Teatro Marrucino - 3 giugno 2024 - ore 18:00

Marti Stone, artista lancianese, dedica il suo nuovo EP a questa entità “nascosta” dando voce alla parte meno esposta del suo percorso. Il racconto si sviluppa in tre tappe fondamentali secondo l’artista, per intraprendere il viaggio introspettivo: Alibi / Karma / Sconosciuto.