Giovedì 29 Febbraio 2024

Cultura

Lanciano, Sala Teatro Mazzini verso la rinascita, dal Pnrr un progetto di 800mila euro per la riqualificazione

21/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, Sala Teatro Mazzini verso la rinascita, dal Pnrr un progetto di 800mila euro per la riqualificazione

Il sindaco Paolini e l'assessore Di Campli: "Lo avevamo detto in campagna elettorale e lo stiamo facendo con azioni mirate e concrete"

A Lanciano nella seduta di Giunta Comunale, con delibera n 73 del 17/03/2022, è stato approvato il progetto definitivo/esecutivo relativo all’intervento di “PNRR (Piano Nazionale Ripresa e Resilienza) lavori di efficientamento energetico ed adeguamento alle norme antincendio Sala Teatro Mazzini”.

L’importo complessivo dei lavori è di 800mila euro. L'attivazione della procedura di affidamento dei lavori, si spiega in una nota del comune,è subordinata all’effettiva ammissione del progetto al finanziamento, nell’ambito del PNRR, Missione 1 - Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo - Componente 3 – Turismo e cultura 4.0, Misura 1 “Patrimonio Culturale per la prossima generazione”, Investimento 2.3: Migliorare l’efficienza energetica di cinema, teatri e musei.

“Lo avevamo detto in campagna elettorale e lo stiamo facendo con azioni mirate e concrete - hanno detto il Sindaco di Lanciano Filippo Paolini e l’Assessore all’Urbanistica Graziella Di Campli - la riqualificazione del Teatro Sala Mazzini è tra i punti del nostro programma e con questa azione potremmo dargli un notevole impulso”.

“È già “cultura” non continuare a buttare la polvere sotto il tappeto. Il Mazzini chiuso, abbandonato ed ammalorato è una ferita su cui non potevamo essere indifferenti.

Il Sindaco Paolini, i Colleghi di giunta e gli uffici comunali non hanno avuto tentennamenti nella corsa contro il tempo per presentare la progettualità e la richiesta di partecipazione al bando del PNRR che, speriamo, possa andare a buon fine - ha detto il Vicesindaco, Assessore alla Cultura, Sport e Turismo Danilo Ranieri”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Protagonisti i ragazzi delle Scuole Secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi “Don Bosco", "D’Annunzio" e "Don Milani" di Lanciano, che sono stati coinvolti in un percorso volto a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche legate alle violenze sui minori.

Un progetto ideato e promosso dal presidente della Scuola civica di Musica De Grandis e sposato con interesse dall'assessorato all'Istruzione del Comune di Lanciano guidato dal dottor Angelo Palmieri

Lisa Di Giovanni, originaria di Teramo, è stata scelta dalla giuria per “lo straordinario contributo profuso nell’arricchimento e nella promozione della cultura e della ricerca nella Città di Roma”.

Al circolo Aternino sito di Pescara, nell'ambito di "Pescara in Arte", organizzata da Endas Abruzzo e curata dal critico d'arte Massimo Pasqualone, è stato presentato "Diamanti grezzi", il libro di Carlo Colucci. Il volume nasce dalla necessità di comunicare ai giovani seguendo la linea del cuore, e col cuore scritto.