Sabato 22 Giugno 2024

Cultura

Lanciano, prime prove acustiche nel Quartiere Civitanova per Musica Nova

19/08/2022 - Redazione AbruzzoinVideo

L'evento nasce dalla sinergia tra Istituzione Civica Fedele Fenaroli e l'Associazione Civita Nova ed è uno degli appuntamenti più innovativi ed interessanti del Settembre Lancianese.

Prime prove di acustica stamane a Lanciano per Musica Nova, l’evento dell’istituzione Civica Fedele Fenaroli di Lanciano che rappresenta una delle novità più intriganti del settembre lancianese e che vedrà protagonista la musica nel suggestivo scenario del quartiere Civitanova, nel centro storico della città.

Davvero emozionante poter assistere ad un assaggio di quello che sarà l’evento, in programma il 9 e 10 settembre prossimi, con l’esibizione stamane, sui balconi e negli androni dei palazzi storici del quartiere, del Maestro Roberto de Grandis al flauto, della cantante lirica Mirella Flamminio, di Maria Chiara Nardone e di Antonio Bianco alla viola. Una bella iniziativa che trasformerà il quartiere Civitanova in una piccola Salisburgo con arte, cultura, fiori, luci e tanta musica. Nel quartiere Civitanova, uno dei 4 quartieri storici della città, dalle antiche origine medioevali, con i suoi 100 gradoni, i balconi in fiore, i suoi vicoli, i palazzi storici, la Chiesa di Santa Maria Maggiore le Torri Montanare, la casa di Spoltore, il Museo Diocesano e con i suoi suggestivi scorci, dove si respira tutta la storia della città, si potranno vivere due serate davvero magiche.  

Musica Nova è un’iniziativa fortemente voluta ed ideata dal maestro Roberto De Grandis, presidente e direttore artistico dell'Istituzione Civica Fedele Fenaroli, sposata a pieno dal presidente delle Feste di Settembre Nicola Piscopo, ed è volta a valorizzare il quartiere storico a farlo conoscere e riscoprire per ammirare tutte le sue bellezze attraverso una musica diffusa e di spessore. Passeggiando nei luoghi più belli e suggestivi del quartiere si potrànno ascoltare brani di illustri compositori e godere di diversi generi musicali che saranno eseguiti dai maestri dell’istituzione Civica Fedele Fenaroli.

L'Istituzione Civica, presidente e nuovo Cda, ha avviato un percorso di crescita di questa storica realtà che si presenta in una veste innovativa e all'avanguardia con il corpo docenti di grande spessore, con proposte formative di ampio respiro e rivolte a tutti, che ambisce a diventare di valenza regionale e nazionale, e vuole farsi conoscere anche attraverso questo evento.

Anima di Musica Nova sarà l'associazione culturale Quartiere storico Civita Nova il cui direttivo partecipa attivamente all'allestimento della manifestazione. Valorizzare il quartiere, renderlo fruibile ai cittadini, tornare a farlo diventare una tappa immancabile nel percorso turistico della città, riqualificarlo e creare un collante con il centro della città di Lanciano, così da integrare il tessuto sociale attraverso iniziative culturali ed eventi tematici, avvicinare i giovani al centro storico, quale importante contatto con la Lanciano di una volta, con le proprie radici, la propria storia, tornare a vivere e godere delle bellezze e dell'atmosfera unica di un quartiere, per tanti anni dimenticato, ma dalle enormi potenzialità, questi gli obiettivi dell'Associazione Culturale presieduta da Maurizio Junior Marconetti, che ha aperto una sede proprio per diventare un punto di riferimento per i residenti, per tendere la mano alle persone più sole ed emarginate, ma anche per disegnare insieme ai residenti il nuovo modus vivendi del quartiere, per aprire il centro storico alla città, dimenticando i luoghi comuni e apprezzando il patrimonio storico, culturale, artistico, architettonico, di questa bellissima zona di Lanciano, un quartiere che tornerà a vibrare per due serate davvero speciali, tutte da vivere. 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Musica

Potrebbero interessarti

Domani, Venerdì 14 giugno sul palco del teatro “F. Fenaroli” di Lanciano.

È Giovanni Tocco del Liceo Scientifico Masci di Chieti il vincitore del premio. Alice De Marcellis, del Liceo scientifico Einstein di Teramo e Cecilia Di Nisio del Liceo Scientifico Masci di Chieti premiate come migliori studentesse

Si conclude un anno scolastico 2023 2024 di grandi soddisfazioni e novità per l'Istituzione civica guidata dal presidente Roberto De Grandis, Un percorso virtuoso che vede crescere questa realtà che permette agli allievi di superare i confini locali e regionali e di aprirsi al mondo.

Una necropoli dell'età del Ferro scoperta a Teramo Individuata nel cantiere di Veterinaria dell'ateneo