Mercoledì 18 Maggio 2022

Cultura

Lanciano, presentati i corsi della Scuola Civica di musica Fedele Fenaroli e i nuovi ambiziosi progetti dell'Istituzione guidata dal M° De Grandis

04/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo

La Scuola civica di Lanciano sarà innovativa, dotata di una struttura particolarmente adeguata, con docenti di eccellenza e una serie di importantissime convenzioni già in atto con prestigiose istituzioni nazionali, tra cui la Civica Scuola di Musica C. Abbado di Milano, il Conservatorio di Pescara e l’Università dell’Aquila.

Una scuola di musica innovativa e inclusiva, aperta a tutti i linguaggi musicali, sia tradizionali sia moderni, attenta a percorsi formativi che stimolino nuove prospettive artistiche, performative e professionali, una scuola rivolta ai giovani e ai meno giovani senza limiti di età, una scuola votata alla qualità, al dialogo tra le arti e i diversi generi musicali.

Con queste premesse la Scuola Civica di Musica Fedele Fenaroli ha tenuto questa mattina, mercoledì 4 maggio alle ore 10.30, alla Cittadella della Musica a Lanciano, la conferenza stampa di presentazione dei corsi previsti, nella forma di Masterclass, dal 15 giugno al 30 luglio.

A parlare delle nuove iniziative e in generale del rinnovato entusiasmo che anima la vita di questa importantissima istituzione il  Presidente della Scuola Civica M° Roberto De Grandis, il Sindaco Filippo Paolini che ha rimarcato il fondamentale lavoro di due assessorati, quello alla Cultura guidato da Danilo Ranieri e quello all’Istruzione guidato da Angelo Palmieri, presenti alcuni prestigiosi ospiti invitati a dare il loro contributo di idee e di competenze al nuovo corso della Civica Fenaroli: il Direttore del Conservatorio di Pescara, Alfonso Patriarca, il Direttore della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, il musicologo Roberto Favaro, i docenti e importanti musicisti Giuseppe Continenza e Antonio Carretta, rispettivamente dei Conservatori di Pescara e Foggia.

È stata l’occasione per un confronto sulle nuove prospettive della formazione musicale oggi nel nostro paese e più nello specifico per presentare gli esiti del nuovo bando di insegnamento che ha registrato una straordinaria e qualificatissima adesione di candidati appartenenti a tutte le classi di strumento, compresi nuovi percorsi di grande attualità e interesse come musicoterapia, tecnico del suono e musica elettronica. In definitiva una scuola innovativa, dotata di una struttura particolarmente adeguata, con docenti di eccellenza e una serie di importantissime convenzioni già in atto con prestigiose istituzioni nazionali, tra cui la Civica Scuola di Musica C. Abbado di Milano, il Conservatorio di Pescara e l’Università dell’Aquila.

Il Presidente M° Roberto De Grandis ha illustrato  coem sarà articolato il nuovo corso: STUDIARE IN UN LUOGO STORICO: il parco delle arti musicali splendido complesso dove risiede la scuola civica;

L’AMPIA OFFERTA FORMATIVA, si propone un percorso di apprendimento completo partendo da quello base sino a quello avanzato. 

CORSI E DOCENTI: l'allievo ha la  possibilità di studiare all’ interno di un ambiente stimolante con insegnanti altamente qualificati.

FLESSIBILITA’ DIDATTICA che garantisce fasce orarie pomeridiane e serali.

BONUS MUSICA pensato per i minorenni che frequentano scuole di musica certificate.

LE PERFORMANCE pensato alla preparazione di giovani musicisti all’esecuzione dal vivo.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Musica Arte

Potrebbero interessarti

Il gemellaggio che sarà siglato il 19 e 20 Maggio riguarderà anche la città frentana e quella del casertano

L’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, ha realizzato degli incontri anche nella scuola elementare di Fossacesia svolti da veterinari docenti per amplificare il concetto del prendersi cura degli animali domestici.

Lo studente della scuola Principe di Piemonte è salito sul palco dell'Aula Magna della Bocconi, accompagnato dalla mamma Simona, per ricevere l'attestato. Ai Campionati della sua categoria hanno partecipato circa 150 alunni da tutta Italia.

il maestro sarà ospite della seconda edizione del festival EMF RELive.