Domenica 26 Maggio 2024

Cultura

Il Villaggio medioevale del Mastrogiurato 2023, la magia di tornare indietro nel tempo

03/09/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

In tantissimi in questi giorni hanno voluto vivere momenti di grande emozione e spensieratezza assistendo ai numerosi spettacoli e immergendosi nelle ambientazioni medioevali della manifestazione che anche quest'anno ha ottenuto un grande successo

Lanciano si immerge nelll'atmosfera dell'epoca medievale con la 41ª edizione della Settimana Medievale, un evento che unisce passato e presente in un'esperienza straordinaria. Questa affascinante celebrazione della storia e della cultura medievale culminerà oggi, Domenica 3 settembre 2023, con l'investitura del Mastrogiurato, una figura storica con poteri civili e penali incaricata di sorvegliare le fiere medievali lancianesi e garantire la loro regolarità. Un corteo storico composto da oltre 700 figuranti in abito d'epoca, attraverserà questa sera le strade della città, migliaia di persone assisteranno alla manifestazione che è molto amata ed attesa.

Quest'anno, la figura del Mastrogiurato sarà impersonata da Donato di Campli, un imprenditore turistico di successo, avvocato, procuratore sportivo e presidente di Lancianofiera. L'evento, organizzato con passione dall'Associazione Culturale Il Mastrogiurato, presieduta da Mario La Farciola, ha catturato il cuore dei lancianesi e si è guadagnato una risonanza nazionale ed internazionale anche grazie ai gemellaggi e alla partecipazione di numerose delegazioni straniere, tra cui Germania, Ungheria, Slovenia e Portogallo.

La Settimana Medievale ha preso il via con la "Tenzone," una sfida avvincente tra i quattro quartieri storici di Lanciano: Lanciano Vecchia, Civitanova, Sacca e Borgo. Il quartiere Borgo ha trionfato in questa competizione e avrà l'onore di aprire il corteo storico durante l'investitura del Mastrogiurato, prevista per domenica prossima in Piazza Plebiscito. Grande successo per il Villaggio medioevale allestito nel Il Parco Villa Delle Rose, in pieno centro cittadino, che è stato trasformato in un'autentica ambientazione del 1300, dove i visitatori vivono un'esperienza completa del medioevo.

Il villaggio medioevale i cui ambienti sono stati curati meticolosamente ricreando un'atmosfera medioevale davvero tangibile, rappresenta un'iniziativa che cresce ogni anno di consensi, insomma piace molto a tutti. Le novità di quest'anno includono due accampamenti di delegazioni ungheresi e tedesche, che offrono una straordinaria esposizione dei loro prodotti e delle loro tradizioni culturali. Tanti gli intrattenimenti e gli spettacoli ai quali il numeroso pubblico assiste. Sul palco le danzatrici del ventre, i  giocolieri, i cantori e musici. I Cavalieri dell'Ordine di San Giorgio di Visegrad, gemellata con Lanciano, regalano emozionanti combattimenti che affascinano il pubblico di tutte le età lasciando tutti  con il fiato sospeso, soprattutto entusiasmano i bambini, ed hanno un grande impatto emotivo. Le sfide a suon di spade, giochi di fuoco, lance, sempre accompagnati da rulli di tamburi sono davvero spettacolari, poi gli animi si calmano e rilassano con le delicate danze del gruppo primavera di Visegrad, delle ragazze giovanissime e molto belle che compongono dei cerchi e ballano insieme musica medioevale, ricreando un'atmosfera molto rilassante e soave, che contrasta con il momento delle battaglie creuente ma che finiscono sempre con una bella stretta di mano.  Grande affluenza anche nell'area dedicata ai più piccoli dove le giostre medioevali lasciano vivere ai bambini momenti di puro divertimento. Per gli amanti del cibo, la "Locanda de lo Mercante" offre l'opportunità di gustare pietanze tipiche dell'epoca medievale, tra cui il famoso "torcinello" e la pizza fritta "de lo pellegrino." La Settimana Medievale è molto più di un semplice evento; è un viaggio nel tempo che permette ai lancianesi, ai visitatori e alle delegazioni straniere di rivivere l'epoca medievale con autenticità. L'Associazione Culturale Il Mastrogiurato, affiliata alla Federazione Italiana Giochi e Rievocazioni Storiche e alla Federazione Europea Rievocazioni Storiche, continua a preservare e tramandare il patrimonio storico e culturale di Lanciano attraverso questo evento affascinante. La 41ª edizione della Settimana Medievale a Lanciano è riuscita negli anni a continuare a far vivere emozioni, spettacolo e un'immersione completa nell'epoca medievale, celebrando le tradizioni, la storia e il patrimonio di questa affascinante città abruzzese.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Mastrogiurato

Potrebbero interessarti

Marti Stone, artista lancianese, dedica il suo nuovo EP a questa entità “nascosta” dando voce alla parte meno esposta del suo percorso. Il racconto si sviluppa in tre tappe fondamentali secondo l’artista, per intraprendere il viaggio introspettivo: Alibi / Karma / Sconosciuto.

Un risultato che rappresenta un motivo di grande orgoglio per l’intera comunità scolastica e conferma l’eccellenza del percorso musicale offerto dall'Istituto Comprensivo "N. Nicolini".

Una Celebrazione del Teatro Amatoriale Abruzzese

Al centro sportivo l’Uliveto di Lanciano sarà un estate di divertimento, sport, socializzazione per i bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni