Marted 25 Giugno 2024

Cultura

Giornata internazionale della donna, a Rocca San Giovanni l'evento "Tenacemente donna: a che punto siamo?"

08/03/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

L'amministrazione comunale di Rocca San Giovanni e il Rotary Club Lanciano Costa dei Trabocchi hanno dato vita ad un interessante ed emozionante momento di riflessione sull'universo "Donna" per analizzare le conquiste fatte, i diritti ottenuti e quanto ancora ci sia da fare. L'iniziativa ha visto la presenza di personalità del mondo dell'imprenditoria, della Cultura, della Scuola e della Sanità al femminile, che hanno raccontato le loro esperienze, non prive di difficoltà, che hanno permesso loro di raggiungere importanti traguardi. Donne mosse tutte dagli stessi elementi di forza, la tenacia, la passione e la volontà di non arrendersi mai.

Le donne hanno dimostrato nel corso della storia una straordinaria capacità di tenacia, determinazione e resistenza. Nonostante le difficoltà e le discriminazioni che hanno dovuto affrontare, le donne hanno continuato a lottare per i propri diritti e per l'uguaglianza di genere, dimostrando una grande forza di carattere e una volontà inarrestabile che le ha portate a raggiungere importanti obiettivi. Ed è sul tema della tenacia delle donne, sul loro coraggio, sulla volontà e determinazione nel raggiungere i propri traguardi, che si è dato vita stamane a Rocca San Giovanni ad un interessante ed a tratti emozionante incontro per raccontare, nella Giornata Internazionale della donna, attraverso le esperienze di avvocati, imprenditrici, dottoresse, scrittrici, amministratrici comunali, docenti, donne che ce l’hanno fatta ma che ogni giorno continuano a lottare per vedere riconosciuti i propri diritti, il meraviglioso universo femminile.

“Tenacemente donna: a che punto siamo?” Questo il tema del convegno che vede la sinergia del Comune di Rocca San Giovanni e del Rotary Club Costa dei Trabocchi, che ha rappresentato stamane un momento di riflessione sui traguardi ottenuti dalle donne e su quanta strada ci sia ancora da fare. A fare gli onori di casa il sindaco di Rocca San Giovanni Fabio Caravaggio e l’assessore alle politiche sociali del comune di Rocca San Giovanni, Carmelita Caravaggio e il presidente del Rotary Club Costa dei Trabocchi Davide Stefano. A raccontarsi, attraverso esperienze di vita e aneddoti, un parterre di donne dalle diverse professionalità, ma unite dalla stessa empatia e da quella passione che è tangibile e che sono state capaci di trasmettere ai presenti: Rita Strazzeri, insegnante nel plesso scolastico E. D’Antonio di Rocca San Giovanni, Annita Vesto, scrittrice ed esperta di parità di genere, Simona Fattore, C.E.O. Gruppo Supporter, Francesca Ciampoli, Imprenditrice, titolare di Sangro Ecologia Srl, Adele Primavera, medico di Neonatologia  e Terapia intensiva Neonatale all'ospedale di Chieti, a moderare l’incontro l’avvocato Barbara Rosati, Past presidente del Rotary Club Costa dei Trabocchi.

Il file rouge del convegno, ossia la tenacia delle donne, che in ogni testimonianza è emerso con vigore, ha rappresentato senza dubbio un messaggio importante per tutti i presenti, un esempio di forza e di determinazione che dovrebbe ispirare tutti. Le donne dimostrano ogni giorno una grande capacità di lottare per i propri diritti e per l'uguaglianza di genere, ma anche di superare le difficoltà personali e di affrontare le sfide della vita quotidiana conciliando lavoro e famiglia con impegno e passione. Una tenacia che deve essere di ispirazione anche per gli uomini e che ricorda che non dobbiamo mai arrenderci di fronte alle difficoltà, ma che dobbiamo invece trovare la forza di affrontarle.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Rocca San Giovanni

Potrebbero interessarti

Domani sera alle 21.30 le esibizioni sul palco degli allievi dell'istituzione Civica che anche in questo anno scolastico 2023 2024 ha visto emergere tanti giovani talenti e ha fatto avvicinare alla musica persone di ogni età.

Domani, Venerdì 14 giugno sul palco del teatro “F. Fenaroli” di Lanciano.

È Giovanni Tocco del Liceo Scientifico Masci di Chieti il vincitore del premio. Alice De Marcellis, del Liceo scientifico Einstein di Teramo e Cecilia Di Nisio del Liceo Scientifico Masci di Chieti premiate come migliori studentesse

Si conclude un anno scolastico 2023 2024 di grandi soddisfazioni e novità per l'Istituzione civica guidata dal presidente Roberto De Grandis, Un percorso virtuoso che vede crescere questa realtà che permette agli allievi di superare i confini locali e regionali e di aprirsi al mondo.