Marted 21 Marzo 2023

Cultura

Giornata della Donna, a Lanciano incontro promosso dal CIF

14/03/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Tema dell’evento: “Donna: mistero dell’eterno generare”

Nell’ambito della Giornata internazionale della donna, il Centro Italiano Femminile comunale di Lanciano, con il patrocinio degli assessorati alla Cultura e alle Politiche sociali-Pari opportunità, ha promosso un incontro dal titolo “Donna: mistero dell’eterno generare, che si è tenuto oggi nella sala Benito Lanci del Comune.
Priorità, esigenze e partecipazione delle donne italiane, testimonianze e riflessioni tra passato e presente al centro del dibattito condotto da Cesira Verì, Presidente del CIF comunale di Lanciano.

Dopo i saluti del sindaco della città, Filippo Paolini, gli interventi di: Cinzia Amoroso, assessore alle Politiche sociali - Pari opportunità; Maria Franca D’Agostino, presidente commissione Pari opportunità della Regione Abruzzo e membro del coordinamento nazionale della Conferenza delle Presidenti Regionali; Quirino Ciccocioppo, presidente del comitato per le pari opportunità presso l'Ordine degli Avvocati di Lanciano; Elena La Morgia del Cif Comunale su: “Donna, mistero dell'eterno generare, excursus nell'ARTE tra passato e presente"; emblematico il titolo dell’intervento della dottoressa Anna Maria Sirolli, Dirigente scolastico IIS De Titta - Fermi: “Dirigere... con CURA"; Antonella Di Pentima, del Cif Comunale : “Cammino Neocatecumenale"; Maria Saveria Borrelli, Presidente della sezione frentana dell’ ANPI: “Donne di Libertà tra passato e presente"; Rosa Cocchiaro, movimento dei Focolari : “Opera di Maria. Coerenza con il Vangelo".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

Fino al 22 marzo, inoltre, sarà disponibile anche l’annullo lineare, esclusivamente in abbinamento al bollo a datario mobile.

La pièce teatrale è tratta dal giovane e famoso drammaturgo britannico Nick Payne, nei cui testi giocano fisica quantistica, sentimenti, caso e libero arbitrio

Una bella soddisfazione per l'alunna della quarta A di Rione Cappuccini che si è classificata prima alle finali di area che si sono svolte all'Umberto I di Lanciano.

Un significativo momento di riflessione sul ruolo della Biblioteca e sul suo futuro nei tempi di internet e dei social e una importante occasione per ricordare una donna che ha dedicato 42 anni della sua vita a questa realtà culturale