Marted 14 Luglio 2020

Cronaca

Ultraleggero precipita nel bosco di Orsogna (Chieti)

22/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Ultraleggero precipita nel bosco di Orsogna (Chieti)

A bordo due persone, un uomo e una donna residenti in Australia. Lui, italoaustraliano originario di Lucera (Fg), è miracolosamente illeso, lei invece ha riportato diversi traumi per ora al vaglio dei sanitari dell’ospedale di Pescara.

L’allarme è scattato alle 18.20 di ieri, quando un aereo ultraleggero biposto è precipitato in prossimità di un bosco nelle vicinanze di Orsogna, Chieti. A bordo due persone, un uomo e una donna residenti in Australia. Lui, italoaustraliano originario di Lucera (Fg), è miracolosamente illeso, lei invece ha riportato diversi traumi per ora al vaglio dei sanitari dell’ospedale di Pescara. Sul luogo dell’incidente si è recato l’elicottero del 118 di Pescara, sono stati sbarcati sia l’equipe medico-sanitaria di bordo che il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico. Da quanto appreso dal pilota dell’ultraleggero, una improvvisa avaria del motore lo avrebbe costretto a un atterraggio di emergenza in una radura, la corsa incontrollata del velivolo si è poi conclusa in un bosco. Sembra anche che l’uomo si sia trovato a dover evitare il centro abitato di Orsogna. Immediato è stato il trasporto all’ospedale di Pescara.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

I controlli dei baschi verdi si sono concentrati sulla violazione delle norme sul distanziamento sociale e sul consumo di super alcolici da parte di minori.

L’uomo, con il pretesto di ricevere indicazioni stradali, ha invitato la minore ad avvicinarsi al finestrino dell’auto e masturbandosi le ha chiesto di salire a bordo.

Fatale lo scontro frontale con un'auto guidata da una donna, anche lei rimasta ferita.

Dopo importanti indagini scattano le manette per gli autori della rissa che ha sconvolto la città facendo temere per la sicurezza del territorio.